martedì, 21 Gennaio 2020
Home Sezioni Arte & Cultura Una nuova mostra alla Strozzina

Una nuova mostra alla Strozzina

-

La mostra costituisce l’esito del Premio Emerging Talents, creato dalla Fondazione Palazzo Strozzi e realizzato dal Centro di Cultura Contemporanea Strozzina – CCCS di Firenze con la finalità di stimolare e promuovere l’attenzione della critica e del pubblico internazionali intorno alla giovane arte italiana.
Sono presentati, all’interno delle sale del CCCS, i lavori di 25 artisti scelti da un Comitato Scientifico di selezione composto da quattro tra i più affermati esponenti della nuova generazione di curatori italiani indipendenti, Andrea Bellini, Luca Cerizza, Caroline Corbetta, Andrea Lissoni e dall’ artista e docente Paolo Parisi.
I due vincitori del premio, indicati da una prestigiosa giuria internazionale, formata da Rudolf Frieling (curatore del San Francisco Moma), Jan Boelen (direttore del centro di arte contemporanea Z33, Belgio), Hubertus Gassner (direttore della Kunsthalle Amburgo), Cornelia Grassi (Galleria GreenGrassi di Londra) e Kathrin Becker (direttore del Neuer Berliner Kunstverein), coadiuvati da Franziska Nori, project director del CCCS, Heiner Holtappels, direttore del Netherlands Media Art Institute/Montevideo di Amsterdam, e Christoph Tanner, direttore del Kuenstlerhaus Bethanien di Berlino, otterranno una borsa di studio per svolgere un periodo di residenza presso il Künstlerhaus Bethanien di Berlino e il Netherlands Media Art Institute Montevideo di Amsterdam. L’iniziativa si pone coerentemente all’interno della politica del CCCS, secondo la sua vocazione ad essere una piattaforma punto di riferimento per sviluppi successivi. L’esposizione delle opere
d egli artisti partecipanti al Premio costituisce un punto di partenza per la loro promozione e uno stimolo per indagare nuovi scenari possibili di confronto tra artisti, critici e pubblico.
Il percorso espositivo si sviluppa in 5 sezioni che riuniscono le diverse opere selezionate dai curatori. Queste dialogano tra loro in una sorta di incontro-scontro formale e concettuale, in un’occasione di coerente relazione tra pittura e video, scultura e grafica, fotografia e installazione, coinvolgendo lo spettatore in una eterogeneità di stimoli e suggestioni. Il visitatore si trova immerso in intime trame di racconti familiari, in colorati dipinti simbolici, in piccoli oggetti concettuali, in eteree installazioni di materia leggera o grandi sculture animate da significati nascosti. Raccontare la giovane arte italiana, dunque, significa attraversare una grande ricchezza di linguaggi e di tecniche e rivelare una tensione creativa di ampio respiro, intima, privata, autentica e assolutamente aperta al contesto europeo e internazionale.

DZone It!StumbleUponTechnoratiRedditDel.icio.usNewsVineFurlBlinkList
- Pubblicità -

Ultimi articoli

Toscana Pride 2020 a Livorno, la data

Non solo un "gay pride", ma una sfilata dell'orgoglio LGBTQIA: la manifestazione arriva a giugno nella città labronica

5 ristoranti etnici di Firenze: cinese, giapponese o…?

Il giro del mondo in 5 ristoranti asiatici: dal centro alla prima periferia di Firenze i locali con menù dai sapori esotici che la nostra food Reporter ha provato per voi

Risurrezione di Franco Alfano al Teatro del Maggio di Firenze

Al Teatro del Maggio di Firenze va in scena "Risurrezione", l'opera dimenticata che consacrò il talento di Franco Alfano

Vinokilo a Firenze: quando i mercatini vintage sono a chilo

Come funziona Vintage Kilo Sale Firenze, l'appuntamento che nel weekend alla Manifattura Tabacchi metterà in vendita vestititi vintage a peso
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Utilizziamo i cookie per offrirvi una migliore esperienza online, analizzare il traffico del sito e personalizzare i contenuti. Dando il vostro consenso, ne accettate l'uso in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi