mercoledì, 22 Settembre 2021
HomeSezioniArte & CulturaVintage di antiquariato: "Interno Sveva"...

Vintage di antiquariato: “Interno Sveva” al Museo Bellini

Interno Sveva al museo Bellini

-

Buon sangue non mente e Sveva Bellini, figlia di Luigi Bellini e nipote di Mario (il fondatore col fratello Giuseppe nel lontano 1959 della Biennale dell’antiquariato), apre nelle sale al pian terreno del prestigioso palazzo che affaccia sull’Arno appartenuto in origine alla famiglia Soderini, un nuovo punto vendita quanto mai insolito ed accattivante dove si può trovare un po’ di tutto, un mare magnum di piccole e grandi idee per questo Natale.

Da due ante lignee del Cinquecento elegantemente ricomposte con pareti laterali in plexiglass a cornici antiche, manichini del ‘400, capitelli, sezioni di colonne. Ed ancora: lumi del ‘600, stupendi bassorilievi in ebano con putti e angeli del XVI secolo, lampade e mobili di modernariato, dipinti ed oggettistica cinese e una accurata selezione di opere della collezione d’arte moderna dei Bellini: Manzù, Guttuso, Sironi, Rapisardi, Scatizzi in primis.

“L’idea – spiega la titolare, Sveva Bellini – è quella di allargare l’utenza del museo dando nuova vita a tutti quegli oggetti frammentari che fanno parte della collezione di famiglia e che per il loro valore intrinseco possono riacquistare nuova forza visiva e valenza estetica grazie ad originali integrazioni con materiali diversi come il plexiglass, l’argento, il bronzo, il rame, il vetro”. “A ciascun acquirente – prosegue Sveva Bellini – rilasciamo un attestato di autenticità della vendita e, all’occorrenza, come stiamo già facendo con importanti griffe di moda in Italia e all’estero, possiamo mettere a disposizione tutta la nostra professionalità per consulenze di arredamento ed incarichi di allestimento speciali”.

Fino al 22 dicembre in programma anche la personale di Nina Norden, giovane artista svedese, ultima allieva di Alfio Rapisardi e, presso il Museo, l’esposizione dei De Chirico della collezione Bellini. Orario di apertura: Lunedi dalle 15.30 alle 19; dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19; domenica chiuso.

Ultime notizie