domenica, 4 Dicembre 2022
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & Politica20 anni dal Social Forum...

20 anni dal Social Forum di Firenze: evento alla Fortezza

"Il Sentiero interrotto": alla Fortezza da Basso l'evento promosso da Cgil e Spi per ricordare i 20 anni dal Social Forum di Firenze

-

- Pubblicità -

A vent’anni di distanza dal Social Forum di Firenze, alcuni eventi ricordano i giorni della manifestazione che animò la città dal 6 al 10 novembre 2002 e che culminò in un grande corteo pacifico che attraversò le vie cittadine. Tra questi, c’è “Il sentiero interrotto. Firenze Social Forum 20 anni dopo”, iniziativa organizzata da Cgil Toscana, Cgil Firenze, Spi Cgil Toscana e Spi Cgil Firenze che si svolgerà mercoledì 9 novembre 2022 alla Fortezza da Basso di Firenze (Teatrino Lorenese) per tutta la giornata.

L’appuntamento si propone di mettere a confronto i protagonisti di allora con voci significative di oggi, grazie a riflessioni che ruoteranno attorno ai temi della memoria, della speranza e del progetto.

“Il sentiero interrotto. Firenze Social Forum 20 anni dopo”

- Pubblicità -

La mattinata del 9 novembre si aprirà con due contributi video: quello del giornalista Aldo Cazzullo e del segretario generale dello Spi Cgil Toscana Alessio Gramolati. A seguire interverranno Achille Passoni, allora Direttore generale Cgil, Achille Serra, allora Prefetto di Firenze, Stefania Ippoliti, allora Presidente Confesercenti Firenze e Sara Nocentini, allora Portavoce FSE 2002. Nel pomeriggio, sono previsti gli interventi di Matteo Maria Zuppi, presidente CEI, Francesca Merz, Presidente Mare Impresa sociale e Sergio Cofferati, allora segretario generale della Cgil, mentre nella sessione successiva prenderanno la parola Sabina Nuti, rettrice Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Marco Tognetti, Ceo Lama Agency, Ermete Realacci, Fondazione Symbola, Anna Pettini, professore economia politica Unifi.

“Ricordare il Social Forum di Firenze, considerare la speranza contenuta in quei passi, riflettere sulle prospettive che si aprono e che tornano negli scenari di oggi, la necessità di dar loro un progetto è l’oggetto e il motivo di queste nostre iniziative – sottolinea la segretaria generale della Cgil Toscana Dalida Angelini – Se quel sentiero è stato interrotto, ora, insieme, dobbiamo trovarne di nuovi, sempre su quei princìpi e quei valori: pace, lavoro, giustizia sociale, ambiente, diritti”. Tutte le informazioni sulle iniziative per i 20 anni dal Social Forum di Firenze sono disponibili sul sito della Cgil Toscana.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -