lunedì, 17 Febbraio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica ''2017, anno dei bypass: Galluzzo...

”2017, anno dei bypass: Galluzzo e Cascine del Riccio”

Il presidente del Quartiere 3 Alfredo Esposito fa un bilancio degli interventi realizzati e dei progetti per il prossimo anno. In partenza lavori su strade e piste ciclabili

-

Anno nuovo, bypass nuovi. Con il 2017 termineranno i tanto attesi lavori ai bypass del Galluzzo, prima, e delle Cascine del Riccio, poi. Ma partiranno anche i cantieri per primo capitolo della riqualificazione di piazza Elia dalla Costa e continuerà l’impegno per riportare “verde” e piante nel parco dell’Anconella.

A indicare i prossimi obiettivi per il quadrante sud di Firenze è il presidente del Quartiere 3 Alfredo Esposito, che nella video-intervista de Il Reporter traccia un bilancio di quanto fatto e lancia i progetti per il futuro.

Le piste ciclabili, ad esempio: dopo i nuovi percorsi riservati alle bici in via Kassel e da via Villamagna fino a Nave a Rovezzano, il prossimo anno sarà realizzato un “tracciato rosso” da Sorgane fino a via di San Marino e, a seguire, sarà progettato il pezzo successivo lungo viale Europa fino a piazza Bartali, per integrare la rete esistente. Previsti poi interventi sulle strade, agli impianti sportivi e nelle aree verdi del Q3.

Ultime notizie

Incontro con Tomàs Saraceno al cinema Odeon di Firenze

Un documentario e una conversazione aperta al pubblico. Come partecipare all'incontro con l'artista e architetto argentino, protagonista della nuova grande mostra di Palazzo Strozzi

Meyer per amico: gli eventi dell’open day 2020

Cosa non perdere durante la grande festa per bambini dell’ospedale pediatrico di Firenze: magia, sport, personaggi dei cartoon e tanti laboratori. Ingresso gratuito

La bistecca alla fiorentina di Steak Home

Una particolare frollatura e un'esperienza gastronomica dedicata al mondo della ciccia. La nostra recensione su Steak Home di Corso Tintori, dove mangiare una bistecca in compagnia

Gli eventi di Many possible cities alla Manifattura Tabacchi

Arte, musica, incontri e cinema a ingresso gratuito: nell'ex complesso industriale fiorentino torna il festival dedicato al futuro delle nostre città, tra rigenerazione urbana e scelte green