Le accuse che gravano su questi, e su altre trenta persone indagate sono quelle riguardanti l’importazione e la vendita di sostanze stupefacenti, ma anche sfruttamento della prostituzione.

Gli agenti durante le perquisizioni hanno rinvenuto e sequestrato 30 chili di droga, 5 autovetture e oltre 60.000 euro.