Il 72% degli adolescenti ha giocato d’azzardo almeno una volta nell’ultimo anno, tra questi la maggior parte ha “tentato la fortuna” con le lotterie istantanee, seguono le scommesse sportive e i giochi con le carte. I dati sono contenuti nella ricerca svolta dal Sert C dell’Azienda sanitaria di Firenze e dal dipartimento Neurofarba dell’Università di Firenze all'interno delle scuole superiori del Q5, grazie a un progetto promosso dallo stesso Quartiere 5.

Alla ricerca si è affiancato anche un progetto di prevenzione del gioco d’azzardo patologico che ha coinvolto i ragazzi in classe. “Per combattere il gioco d’azzardo patologico è necessario fare un ragionamento a 360 gradi – osserva Cristiano Balli, presidente del Q5 nella video-intervista de Il Reporter – non basta ragionare sulla diffusione delle sale gioco e delle sale slot, ma bisogna anche affrontare una sfida educativa”.

LE VIDEO-INTERVISTE QUARTIERE PER QUARTIERE

Ogni mese, Il Reporter gira per le strade dei quartieri fiorentini, raccontando cosa sta succedendo,  grazie a interviste ai protagonisti. Tutti i video sono disponibili nella sezione dedicata e sul canale Youtube de Il Reporter.