Tre patenti ritirate ad altrettanti neopatentati, dieci veicoli controllati e cinque sanzionati. È questo il bilancio di un controllo mirato alla sicurezza stradale effettuato ieri dalle pattuglie motociclisti del nucleo operativo del pronto intervento della polizia municipale.Gli agenti, dalle 16.30 alle 18, hanno predisposto un posto di controllo in viale XI Agosto sulla carreggiata in uscita dalla città utilizzando il Telelaser per rilevare la velocità.

Nonostante l’ora diurna e la presenza del cartello con la dicitura “Strada sottoposta a rilievo elettronico della velocità” collocato prima del posto di controllo, gli agenti hanno ritirato tre patenti di guida a due automobilisti e a un motociclista. I tre conducenti, tutti neo patentati, infatti, sono stati colti in flagrante mentre superavano con i loro veicoli il limite di velocità di oltre 40 chilometri all’ora.

In particolare uno degli automobilisti neopatentati sfrecciava a 124 chilometri orari superando di ben 60 chilometri all’ora il limite. Oltre al ritiro della patente per i tre è scattata anche una multa di  370 euro.

Multato anche un quarto conducente, per la precisione un motociclista, sempre per eccesso di velocità ma inferiore ai fatidici 40 chilometri all’ora. Ritirata inoltre una carta di circolazione per omessa revisione periodica. Complessivamente sono stati controllati dieci veicoli: per cinque è scattata la multa. In totale sono stati decurtati 40 punti patente.