Erano usciti nelle settimane scorse dei flash, ma adesso la notizia è certa, confermata ed ufficiale, e Il Reporter.it la dà in anteprima. Da martedì 25 marzo sarà operativo, per tutti coloro che sono interessati, un numero telefonico dedicato a cui, personale specializzato, fornirà ogni tipo di informazione in merito.

L’equipe di Malattie Infettive del Santa Maria Annunziata diretta da Francesco Mazzotta recluta volontari per la sperimentazione di Fase II B.

Il famoso vaccino basato sulla proteina Tat, di cui si è tanto parlato e discusso negli scorsi anni e che ha partorito in fasi successive anche versioni migliorate in combinazione con altre molecole, ha brillantemente superato la Fase I della sperimentazione (non è tossico) e la prima parte della Fase II (test su un numero limitato di persone) ha ottenuto tutte le autorizzazioni necessarie per essere sperimentato nell’uomo in ampia scala.

Praticamente si cerca la conferma dei grandi numeri.

Si ricercano i candidati con le caratteristiche giuste per sottoporsi al vaccino e poi, a breve, partirà la sperimentazione.


Un’eccellenza per Firenze e la Toscana. Una grande speranza per tanti perchè, come ci ha drammaticamente confermato il Primario Mazzotta, purtroppo oggi l’Aids è una malattia dimenticata.

Questo vaccino non si sa ancora se sarà la pistola fumante, ma sicuramente non è aria fritta!

NUMERO DEDICATO PER INFORMAZIONI SUL VACCINO ANTI AIDS

055 641487

Il numero sarà operativo il martedì e il venerdì dalle ore 14.00 alle ore 16.00