mercoledì, 22 Gennaio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica A rischio i processi sulle...

A rischio i processi sulle stragi nazi-fasciste

-

Domani alle 11.30 il personale del tribunale militare, con in testa il suo presidente Marco Bacci, saluterà La Spezia e le autorità cittadine. Dopo oltre un secolo di attività, il tribunale verrà chiuso come previsto dalla Finanziaria 2007 e la provincia di La Spezia andrà sotto la giurisdizione del tribunale militare di Verona.

Domenica a La Spezia si svolgerà una manifestazione per protestare contro la soppressione. All’iniziativa parteciperà anche il consigliere regionale del Partito democratico Enzo Brogi, che lancia l’allarme sulla prosecuzione dei processi sulle stragi nazi-fasciste in Toscana (Sant’Anna di Stazzema, Cavriglia, Civitella Val di Chiana, San Pancrazio e Bucine).

La chiusura dei tribunali militari sarebbe un errore, non tanto per il giudizio nei confronti dei soldati nazisti, e quindi per mettere in carcere quei giovani che adesso sono anziani, ma per un senso di giustizia storica“, spiega Brogi. “Negli anni è venuta fuori la verità storica sulle stragi naziste in Toscana: non erano reazioni alla lotta dei partigiani ma il creare panico e terrore nei nostri luoghi era frutto di un vero e proprio ordine da parte dei comandanti nazisti. Mi auguro che la manifestazione di domenica serva a bloccare la chiusura del tribunale spezino, soprattutto per i tanti morti dei comuni toscani che probabilmente non avranno mai giustizia”.

- Pubblicità -

Ultimi articoli

Severgnini si racconta al Teatro Puccini

L’editorialista porta il suo “Diario sentimentale di un giornalista” a Firenze: ed è subito messinscena

Tramvia, linea 3.2: “Solo un terzo del percorso con i pali”

Intervistato da Lady Radio, il sindaco Dario Nardella fa il punto sui lavori per le nuove linee e anche sulla tecnologia che permetterà ai tram di viaggiare, in alcuni tratti, a batteria

La scuola al cinema: l’Istituto Marco Polo di Firenze in un film

Ci si resta anche al pomeriggio, si impara con metodi all’avanguardia e la parola d’ordine è “accoglienza”. Una scuola strana, l’Istituto Marco Polo. Che ora diventa un film

Natura collecta, a Firenze in mostra i prodigi della natura

Minerali rari, animali esotici, conchiglie e piume trasformate in oggetti di lusso. I gioielli della natura sono esposti in San Lorenzo
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Utilizziamo i cookie per offrirvi una migliore esperienza online, analizzare il traffico del sito e personalizzare i contenuti. Dando il vostro consenso, ne accettate l'uso in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi