giovedì, 22 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica A scuola col bus. Da...

A scuola col bus. Da domani controlli davanti agli istituti

Da domani scatterà la campagna di controlli Ataf mirata a incoraggiare l'acquisto di biglietti e abbonamenti da parte degli studenti che usano il bus per andare a scuola a Firenze e Provincia.

-

Da domani scatterà la campagna di controlli Ataf mirata a incoraggiare l’acquisto di biglietti e abbonamenti da parte degli studenti che usano il bus per andare a scuola a Firenze e Provincia.

I controlli dei verificatori Ataf si concentreranno proprio davanti agli istituti scolastici.

IL PRESIDENTE ATAF. “Il nostro obbiettivo, come sempre, non è quello di “fare cassa” o di punire i trasgressori – spiega il presidente di Ataf, Filippo Bonaccorsi – ma piuttosto di educare i ragazzi al regolare pagamento del servizio di trasporto pubblico. Per questo comunicheremo, giorno per giorno, le zone della città e dell’hinterland che saranno interessate dai controlli dei nostri verificatori”.

Il primo appuntamento è domani, venerdì 17 settembre, davanti alle scuole della zona di Novoli e di Careggi.

Ultime notizie

La nuova giunta regionale toscana: gli assessori di Giani, i nomi

Il neo governatore Eugenio Giani annuncia gran parte della sua squadra: l'ottavo nome per la giunta arriverà tra pochi giorni. Eletto anche il presidente del Consiglio regionale

Smart working, pubblica amministrazione e privati: fino a quando? Le regole

La legge rilancio, lo stato di emergenza e i nuovi decreti del governo: il punto sulla proroga del lavoro agile per il pubblico impiego e le regole per i dipendenti del settore privato

Eredità delle donne 2020: l’evento di Serena Dandini alla Manifattura Tabacchi

Dal 23 al 25 ottobre torna in città la manifestazione che racconta il mondo attraverso gli occhi delle donne

Come fare il tampone in Toscana e come si prenota online

Prenotazioni e referti anche via web, in arrivo i test rapidi per i ragazzi delle scuole: le novità in Toscana