lunedì, 28 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica A Viareggio la salute in...

A Viareggio la salute in Festival

va in scna a viareggio il primo festival della salute

-

 Massimo D’Alema ed i ministri Maurizio Sacconi e Roberto Calderoli, il sottosegretario con delega alla salute Ferruccio Fazio, i “governatori” Nichi Vendola e Roberto Formigoni, ma anche il premio Nobel per la fisica Carlo Rubbia e l’oncologo Umberto Veronesi. E poi  Emma Bonino, Livia Turco, Piero Angela, Philippe Daverio e Gian Antonio Stella. Sono alcuni dei protagonisti della prima edizione del festival della salute che si terrà a Viareggio dal 26 al 28 settembre. Ed a fare gli onori di casa, con un saluto nella giornata inaugurale,  non poteva mancare il saluto del viareggino più celebre: il nuovo allenatore della nazionale di calcio italiana Marcello Lippi.

Sanità pubblica e privata, aziende del settore, associazioni, mondo della ricerca si confronteranno tra loro, ma soprattutto avranno l’occasione di incontrare i cittadini in un vero e proprio open space sul lungomare della città versiliese in cui conoscersi, confrontarsi, discutere, divertirsi, partecipare a workshop e laboratori.  Tutto ciò che ci circonda ha ricadute sulla nostra salute, dal clima all’alimentazione, da come organizziamo le città alle fonti energetiche, passando per gli ospedali e il territorio.

Ma non vanno trascurati gli aspetti più innovativi come le tecnologie o Internet, una risorsa non solo per i medici ma anche per i pazienti.  L’idea di salute che animerà il Festival è intesa come risultato di fattori sociali, ambientali, economici e genetici, non solo come prodotto di una buona o cattiva organizzazione della sanità. Un’idea di salute intesa anche come risorsa a livello individuale, sociale ed  economico.

Tantissimi gli appuntamenti per parlare di prevenzione, alimentazione, medicina, stili di vita e invecchiamento, del rapporto tra energia, ambiente e salute, ma anche di politica, delle emergenze del nostro sistema sanitario, di economia e delle tematiche etiche. Non mancheranno, inoltre, eventi sportivi, teatrali e musicali e intrattenimenti per bambini.  

Il Festival della Salute, organizzato dalla Goodlink, ha il patrocinio del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, della Regione Toscana, della Provincia di Lucca e del Comune di Viareggio. La direzione scientifica è affidata alla Fondazione Italianieuropei. Presidente del comitato scientifico è il prof. Ignazio Marino, chirurgo dei trapianti di fama internazionale e presidente della commissione Sanità in Senato nella precedente legislatura.

Il programma completo e dettagliato del Festival della Salute sarà presentato in una conferenza stampa che si terrà a Roma martedì 9 settembre.

Ultime notizie

Mascherina, dove c’è obbligo all’aperto: dalla Lombardia alla Sicilia

In quali regioni le mascherine sono obbligatorie, 24 ore su 24, anche all'aria aperta: le regole

Bonus tv, come richiederlo: modulo pdf per televisione e decoder DVB-T2

Addio al vecchio televisore o al vecchio decoder: in arrivo un nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre. Per le famiglie a basso reddito c'è però un voucher per compare nuovi apparecchi

“Cambiare l’acqua ai fiori” di Valerie Perrin. La recensione

Se nei primi capitoli vi sembrerà di saggiare l’acqua con i piedi sul bagnasciuga, scoprirete, man mano che andate avanti, di trovarvi sempre più a largo, nel mare aperto dell’esistenza di Violette

La Fiorentina si fa rimontare e perde a San Siro

Ribery meraviglioso. Disastro Vlahovic