Bus Ataf Firenze abbonamento studenti Isee rimborsi

Per gli studenti e i residenti di Firenze con redditi bassi non ci saranno rincari dell’abbonamento annuale Ataf, almeno fino al termine dell’anno, grazie al rimborso del Comune. Niente sorprese post-vacanze, quindi: Palazzo Vecchio ha infatti prorogato fino al 31 dicembre 2019 i contributi introdotti l’anno scorso dopo gli aumenti dei biglietti del trasporto pubblico locale in Toscana. Di fatto le agevolazioni tariffarie azzerano il costo in più per queste due categorie.

In particolare le misure riguardano l’abbonamento annuale Ataf studenti, con contributi diversi a seconda del reddito, e quello annuale per i residenti con Isee fino a 12.500 euro. Attenzione però, si tratta di un rimborso diretto: gli utenti prima acquistano il titolo di viaggio, poi possono chiedere direttamente al Comune il rimborso della differenza di costo, fino a esaurimento dei fondi. Finora le domande  accolte sono state 1.344.

Firenze, a quanto ammonta il contributo per l’abbonamento annuale Ataf

Possono fare richiesta solo i residenti nel Comune di Firenze. Per i cittadini con un reddito Isee sotto i 12.500 euro che hanno acquistato un abbonamento annuale ordinario Isee da 260 euro il rimborso da richiedere è di 110 euro. In concreto si paga 150 euro come nella “vecchia” tariffa.

Biglietti bus tramvia Firenze abbonamenti

Abbonamento annuale Ataf per studenti, il rimborso

Per quanto riguarda gli abbonamenti annuali Ataf riservati agi studenti il rimborso varia a seconda del reddito Isee. Ecco in sintesi a chi spetta il contributo del Comune di Firenze:

  • Studenti con un reddito Isee sotto i 12.500 euro: acquistano un abbonamento annuale Isee da 200 euro e possono chiedere il rimborso di 50 euro.
  • Studenti con un reddito Isee tra i 12.500 euro e i 36mila euro: comprano un abbonamento annuale per studenti da 252 euro e hanno diritto a un rimborso di 15 euro.
  • Studenti con un reddito Isee superiore a 36mila euro: comprano un abbonamento annuale per studenti da 252 euro e possono fare richiesta al Comune di Firenze per un rimborso da 67 euro.

Tutti i dettagli e le modalità di richiesta sono disponibili sul sito del Comune di Firenze.