venerdì, 21 Gennaio 2022
HomeSezioniCronaca & PoliticaAccoltella l'ex coinquilino e nasconde...

Accoltella l’ex coinquilino e nasconde arsenale in casa, denunciato

E' accaduto alla Vasca dei cigni alla Fortezza da Basso. L'uomo ha ferito al braccio un fiorentino di 24 anni. Nella sua abitazione rivenuti 25 coltelli, un'ascia e una roncola.

-

 

Accoltella il vecchio compagno di stanza ferendolo al braccio. Fermato dalla polizia, si scopre che nella sua abitazione nascondeva 25 coltelli, un’ascia e una roncola.

L’AGGRESSIONE. Protagonista della vicenda è un 29enne disoccupato che ieri sera alla Fortezza da Basso a Firenze si è scagliato armato di coltello contro un ex coinquilino, un giovane fiorentino di 24 anni. I due si erano incontrati per caso. Prima qualche schermaglia verbale, poi il litigio. Il 29enne ha estratto un piccolo temperino, lo ha puntato alla gola del ragazzo e poi lo ha colpito al braccio destro. Il tutto in mezzo alla folla che intorno alle 22.30 si era radunata al chiosco alla vasca dei cigni. 

L’ARSENALE. Uno dei testimoni ha dato l’allarme al 113. Sul posto è intervenuta la polizia che ha trovato il 24enne in stato di choc. L’aggressore si era allontanato: rintracciato dagli inquirenti, aveva ancora con sè il coltello sporco di sangue e ha ammesso subito le sue responsabilità. Gli agenti hanno controllato la sua abitazione, e vi hanno trovato un vero e proprio arsenale di armi da taglio, composto da 25 coltelli, un’ascia e una roncola.

LA DENUNCIA. L’uomo è stato denunciato per lesioni, porto ingiustificato di coltello e per la mancata denuncia delle 4 lame. La vittima, accompagnata all’ospedale, ha avuto 10 giorni di prognosi.

Ultime notizie