mercoledì, 4 Agosto 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaAgosto in città, calano i...

Agosto in città, calano i rifiuti

cala la produzione dei rifiuti ad agosto

-

Con agosto inizia il periodo di maggior assenza di cittadini: dopo il mese di luglio, che ha visto soprattutto il calo di produzione dei rifiuti nei fine settimana, con agosto la produzione è cominciata a scendere ( se confrontata con un normale mese dell’anno) anche in questi primi giorni del mese. Il dato però in controtendenza è che rispetto agli stessi giorni di agosto 2007 la produzione giornaliera è quest’anno più alta, indice di maggior presenza di cittadini ancora in città.

Nella giornata di lunedì 4 agosto nel comune di  Firenze sono state raccolte 567,58 tonnellate di rifiuti (calcolata sugli indifferenziati), che se confrontata con un normale lunedì di maggio ( il 26 maggio 2008 furono raccolte 799,12 tonnellate)  indica una diminuzione del -29%: ma se confrontata con il primo lunedì dell’agosto dello scorso anno, precisamente il 6.8.07, quando furono raccolte 550,76 tonnellate, indica che la quantità prodotta dai cittadini è aumentata di un +3%.

La tendenza sembra confermata dai dati di mercoledì 6 agosto: ieri sono state raccolte a Firenze 559,16 tonnellate di rsu indifferenziati; la percentuale è sempre di -29% rispetto ad un normale mercoledì (ad esempio il 28 maggio u.s., quando furono raccolte 787,90 tonn), ma in confronto con il primo mercoledì di agosto del 2007 ( l’8.8.07 quando furono 522,12 le tonn raccolte) conferma un aumento del + 7% di rifiuti prodotti in città.

Quindi nel primi giorni di questo agosto 2008 la percentuale più alta di rifiuti raccolti è il segno  evidente di una maggior presenza di residenti ancora in città rispetto agli stessi primi giorni di agosto del 2007

Ultime notizie