mercoledì, 25 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Agosto in città, calano i...

Agosto in città, calano i rifiuti

cala la produzione dei rifiuti ad agosto

-

Con agosto inizia il periodo di maggior assenza di cittadini: dopo il mese di luglio, che ha visto soprattutto il calo di produzione dei rifiuti nei fine settimana, con agosto la produzione è cominciata a scendere ( se confrontata con un normale mese dell’anno) anche in questi primi giorni del mese. Il dato però in controtendenza è che rispetto agli stessi giorni di agosto 2007 la produzione giornaliera è quest’anno più alta, indice di maggior presenza di cittadini ancora in città.

Nella giornata di lunedì 4 agosto nel comune di  Firenze sono state raccolte 567,58 tonnellate di rifiuti (calcolata sugli indifferenziati), che se confrontata con un normale lunedì di maggio ( il 26 maggio 2008 furono raccolte 799,12 tonnellate)  indica una diminuzione del -29%: ma se confrontata con il primo lunedì dell’agosto dello scorso anno, precisamente il 6.8.07, quando furono raccolte 550,76 tonnellate, indica che la quantità prodotta dai cittadini è aumentata di un +3%.

La tendenza sembra confermata dai dati di mercoledì 6 agosto: ieri sono state raccolte a Firenze 559,16 tonnellate di rsu indifferenziati; la percentuale è sempre di -29% rispetto ad un normale mercoledì (ad esempio il 28 maggio u.s., quando furono raccolte 787,90 tonn), ma in confronto con il primo mercoledì di agosto del 2007 ( l’8.8.07 quando furono 522,12 le tonn raccolte) conferma un aumento del + 7% di rifiuti prodotti in città.

Quindi nel primi giorni di questo agosto 2008 la percentuale più alta di rifiuti raccolti è il segno  evidente di una maggior presenza di residenti ancora in città rispetto agli stessi primi giorni di agosto del 2007

Notizia precedenteRegione, uffici aperti
Notizia successivaVandali, la condanna del Q2

Ultime notizie

Babbo Natale passa anche col Covid? I consigli della psicologa del Meyer

Tanti bambini chiedono se Babbo Natale passerà anche quest'anno, nonostante il coronavirus. Il Reporter ha chiesto consiglio a una psicologa infantile del Meyer su come vivere queste strane feste insieme ai più piccoli

Quanti contagiati oggi in Italia: record di morti e casi in aumento

I dati del 24 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid Toscana 24 novembre: contagi sotto quota 1.000. I dati del bollettino

Giù nuovi contagi, ricoverati e persone attualmente positive. Resta alto il numero dei morti. I principali del del bollettino Covid della Regione Toscana, aggiornato al 24 novembre 2020

Dove si può viaggiare nonostante il Covid

Sembra strano, ma andare all'estero è ancora possibile: i paesi dove si può viaggiare e le regole in vigore fino al 3 dicembre