lunedì, 6 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaAlbanese ucciso a Poggibonsi, fermo...

Albanese ucciso a Poggibonsi, fermo convalidato

Il giudice del tribunale di Ravenna ha convalidato il fermo di un albanese che ha confessato di aver ucciso un connazionale. I fatti risalgono a giovedì scorso: lo straniero si era presentato nella Questura di Ravenna confessando di aver accoltellato a morte un connazionale nei pressi di un bar di Poggibonsi.

-

E’ stato dunque convalidato, dal giudice del tribunale di Ravenna, il fermo di un albanese che ha confessato di aver ucciso un connazionale. I fatti risalgono a giovedì scorso. Il giovane straniero, un 24enne, si era presentato nella Questura di Ravenna confessando di aver accoltellato a morte, nei pressi di un bar di Poggibonsi – in provincia di Siena-, un connazionale ventunenne, al termine di una lite presumibilmente scoppiata per futili motivi e alimentata dall’alcol.

Gli atti sono stati trasmessi alla Procura di Siena.

 

Ultime notizie