La Regione Toscana infatti ha stipulato un accordo con Trenitalia che permetterà alle scolaresche di tutta la Toscana di viaggiare gratis nei treni.

Il “Biglietto in classe”, una credenziale di viaggio personalizzata con orari, prenotazione, istruzioni e mappa del luogo d’arrivo in percorso protetto, è stato spedito via fax personalmente agli insegnanti delle classi che parteciperanno all’iniziativa.

“Siamo orgogliosi di aver stipulato per il II anno consecutivo l’accordo con Trenitalia, che ha portato nuovamente ottimi risultati – spiega l’assessore regionale alle infrastrutture Riccardo Conti – Personalmente ho firmato la credenziale, valida come titolo di viaggio, esprimendo l’importanza del progetto che incentiva l’approccio dei giovani alla geografia, al sapere, a conoscere il territorio attraverso laboratori, seminari e incontri”.

“Arrivare alla Festa della Geografia in treno credo possa approfondire il desiderio di viaggiare e conoscere – ha concluso Conti -. Questo progetto evidenzia, inoltre, la nostra attenzione -fatta di agevolazioni, progetti e gratuità- verso la cultura, le forme del sapere canonico e non”.