giovedì, 24 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Alta velocità, via a Bologna-Firenze

Alta velocità, via a Bologna-Firenze

Oggi in anteprima assoluta il primo viaggio di prova della nuova linea AV/AC Bologna-Firenze: grazie all'entrata in funzione di quest'ultimo tratto, sarà possibile viaggiare da Milano a Roma in 3 ore. Il tratto tra Firenze e Bologna (78,5 km di cui 73,8 in galleria) dal 12 dicembre sarà percorso in 35 minuti.

-

Sono tanti gli ospiti d’eccezione sul Frecciarossa, per il viaggio prova da Milano a Roma in tre ore sulla linea ad Alta Velocità, tra cui il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

A 263 giorni dal completamento del sistema AV/AC Torino – Salerno, il Primo Ministro viaggerà a bordo del Frecciarossa a 300 km/h percorrendo in anteprima anche il nuovo tratto Bologna – Firenze (78,5 Km di cui 73,8 in galleria attraverso l’Appennino). Un vero e proprio raddoppio ferroviario fra il Capoluogo emiliano e quello toscano, dalla periferia Sud di Bologna fino alla stazione Castello (punto di ingresso nel nodo di Firenze), che dal 12 dicembre 2009 collegherà le due città in soli 35 minuti.

Ad accompagnare il Capo del Governo e il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, ci saranno l’Amministratore Delegato del Gruppo FS, Mauro Moretti, e il Presidente Innocenzo Cipolletta. Dopo soli tre mesi dal completamento della linea AV Milano – Bologna, il treno ha guadagnato terreno rispetto all’aereo, con punte di oltre 40mila presenze al giorno.

E ci sarà anche il sindaco di Firenze e presidente dell’Anci Leonardo Domenici al viaggio speciale del “Frecciarossa”. Il ‘taglio’ di mezzora dei tempi di percorrenza fra Milano e Roma è possibile grazie al completamento dei 78 chilometri della nuova linea dell’alta velocità fra Bologna e Castello, alle porte di Firenze, da dove comincerà il tunnel di sottoattraversamento della città.

Come sempre ribadito dall’amministrazione comunale, una volta completato il tunnel (con la stazione progettata da Norman Foster), anche Firenze sarà pienamente integrata nel sistema dell’alta velocità; inoltre i treni a lunga percorrenza, transitando in sotterranea, libereranno i binari di superficie che potranno essere riservati al traffico ferroviario metropolitano e regionale, realizzando la piena integrazione con la rete delle tramvie.

Ultime notizie

Maglieria uomo, tutte le novità per l’autunno

È arrivato il momento del cambio di stagione: i consigli su come "rinfrescare" il proprio guardaroba

Firenze Marathon 2020 annullata, la maratona torna nel 2021

Quando si terrà la 37esima edizione della gara e cosa succede per chi ha già fatto l'iscrizione

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione