Si aggrava il bilancio delle morti in montagna, e non fa eccezione nemmeno la montagna toscana. Due escursionisti, infatti, hanno perso la vita in due diversi incidenti avvenuti sulle cime delle Alpi Apuane.

Il primo decesso è avvenuto sul monte Corchia, sulla parete est: un uomo è precipitato per 600 metri dopo essere scivolato sul ghiaccio di un sentiero tra Mosceta, nel comune di Stazzema, e il rifugio Del Freo. Nella stessa zona, sabato un sessantenne era morto in un burrone.

Il secondo escursionista è morto invece dopo essere precipitato sul Pania della Croce, sul versante ovest.