Arno firenze situazione oggi meteo piena
La piena dell'Arno, domenica 17 novembre (foto: pagina Facebook Consozio Bonifico 3 medio Valdarno)

Una giornata con il fiato sospeso per il passaggio della piena e oggi Firenze si è svegliata guardando con apprensione la situazione dell’Arno: la buona notizia è che i livelli sono tornati sotto il livello di guardia. Rientrate anche nella tarda mattinata l’allerta meteo arancione, che indica rischi per i principali fiumi come l’Arno, e l’allerta con codice giallo per i corsi d’acqua minori, come Ema, Mugnone e Terzolle.

La piena dell’Arno a Firenze e la situazione di oggi

L’Arno nelle prime ore della mattina di lunedì 19 novembre  è tornato sotto controllo, comunica la sala della Protezione civile della Città metropolitana di Firenze: tra le 4 e le 7 di oggi la situazione è migliorata e il fiume è sceso sotto il primo livello di guardia. Attenzione solo a Fucecchio, dove l’Arno è ancora al primo livello di guardia, ma dovrebbe diminuire in tarda mattinata.

Rimane attivo il monitoraggio dei corsi d’acqua e del territorio. Al momento non ci sono strade chiuse al traffico: le criticità più importanti sulla viabilità statale, regionale e provinciale sono state risolte. Una situazione quindi più tranquilla rispetto a quella di domenica 17 novembre, quando  la piena dell’Arno alla stazione di rilevamento “Firenze – Uffizi” è arrivata 4,85 metri, sotto il secondo livello di guardia fissato a 5 metri e mezzo.

Scuole aperte a Firenze lunedì 18 novembre

Il Comune di Firenze ha deciso di non chiudere le scuole nella giornata di lunedì 18 novembre. “Non ci sono gli estremi per un  provvedimento del genere – ha spiegato il sindaco Dario Nardella dopo la riunione dell’unità di crisi al Centro operativo della protezione civile comunale, nel pomeriggio di domenica – abbiamo la situazione sotto controllo”.

Le previsioni meteo per Firenze (lunedì 18 e martedì 19 novembre)

Secondo le previsioni del Lamma a Firenze per la giornata di lunedì 18 novembre è prevista un’ulteriore attenuazione dei fenomeni con possibili rovesci isolati e cumulati poco significativi. Per martedì 19 novembre sono attese nuove precipitazioni, mentre un miglioramento è previsto per mercoledì 20 novembre.