martedì, 2 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Arriva il 2009, addio Euro...

Arriva il 2009, addio Euro Zero

Dal primo gennaio 2009 anche i motocicli a due tempi EuroZero non potranno più circolare nel territorio comunale tutti i giorni della settimana, ventiquattro ore su ventiquattro.

-

Il divieto per i motocicli a due tempi EuroZero che fino al 2008 era ristretto al mertedì, mercoledì e giovedì dalle 8 alle 18 è stato ampliato a tutti  i giorni a tutte le ore in base alle ordinanze firmate oggi dall’assessore all’ambiente Claudio Del Lungo.

Rimangono confermati inoltre i divieti assoluti tutti i giorni della settimana ventiquattro ore su ventiquattro per gli EuroZero: autovetture, ciclomotori, veicoli merci e autoveicoli per uso speciale; stop assoluto anche alle autovetture diesel Euro1, ai ciclomotori Euro1 e a due tempi.

“In materia di limitazione alla circolazione dei veicoli più inquinanti – ha detto l’assessore Claudio Del Lungo – seguiamo una condotta ormai consolidata e applichiamo puntualmente le prescrizioni contenute nell’accordo di programma siglato con la Regione Toscana”.

Notizia precedenteRagazza cade dal terzo piano
Notizia successivaProteste contro il ddl 733

Ultime notizie

Il testo ufficiale del nuovo Dpcm Draghi (pdf): quando entra in vigore

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: pubblicato sul sito del governo il testo ufficiale in pdf del nuovo Dpcm del governo Draghi, in attesa dell'arrivo in Gazzetta. Ecco quando entra in vigore e quando scade

In zona arancione si va a scuola o no: quando sono aperte le superiori

Scuole superiori aperte o chiuse? Ecco quando si va a scuola in zona arancione, le regole del nuovo Dpcm

Fiorentina, al Franchi arriva la Roma

Verrà ricordato Davide Astori. Possibile il rientro di Amrabat a centrocampo: le probabili formazioni di Fiorentina - Roma

Covid Toscana, casi di nuovo sopra quota mille: i dati del 2 marzo

In 24 ore si contano 1.058 nuovi casi di Covid in Toscana, preoccupanti i dati dei ricoveri in ospedale, oltre 1.100. Oggi si registrano 13 morti