In tutti i casi si tratta di assegnazione provvisoria che diverrà definitiva al termine della verifica sulle dichiarazioni e documentazioni presentate.

“Un’operazione di trasparenza che consente al Comune un consistente risparmio economico e offre ampie garanzie sulle società assegnatarie”. E’ il commento dell’assessore allo sport Eugenio Giani dopo la comunicazione dell’esito del procedimento di evidenza pubblica per l’assegnazione di 32 impianti sportivi comunali (19 di quartiere e 13 cittadini).

Il termine della presentazione domande era fissato al 28 agosto 2008 e per i 32 impianti sono state presentate 58 domande. Per le procedure ad evidenza pubblica sono state nominate 10 commissioni tecniche, che tra il mese di ottobre 2008 e i primi giorni del mese di gennaio 2009, si sono riunite in oltre 70 sedute. Dall’esito delle selezioni pubbliche è risultato che per 26 impianti sono risultati aggiudicatari gli attuali gestori, mentre per i restanti 6 sono risultati aggiudicatari nuovi soggetti. I

n tutti i casi si tratta di assegnazione provvisoria che diverrà definitiva al termine della verifica sulle dichiarazioni e documentazioni presentate. Nell’offerta per l’aggiudicazione i soggetti dovevano presentare tre buste: una con i requisiti, una con progetti di attività, migliorie agli impianti e storicità della società e una con l’offerta economica (rimborso consumi).

“Dopo questa operazione – dice ancora l’assessore Giani – per la quale voglio ringraziare le commissioni tecniche per il lavoro svolto in un tempo ragionevolmente breve, ci saranno contenti e scontenti. Per le società cui non sono state rinnovate le concessioni, ci adopereremo per il reperimento di spazi in altri impianti comunali”.

L’applicazione del nuovo regolamento, che nella maggior parte dei casi prevede la volturazione delle utenze a carico dei concessionari, comporterà a regime, per l’Amministrazione comunale una riduzione annua delle spese relative alle utenze stesse di circa 1.740.000 euro. A fronte di tale somma è stato individuato, prima dell’espletamento della procedura di selezione un importo, a titolo di contributo da erogare alle società sportive, pari a 1.027.000 euro. Al termine delle procedure di gara è risultato un risparmio complessivo di 251.000 euro, pari ad un ribasso medio del 22%, assestando quindi la quota definitiva di contributo a 776.000 euro.

Da rilevare infine la regolarizzazione della situazione debitoria di 19 società mediante pagamenti in un’unica soluzione (9 società) per 138.000 euro e mediante la presentazione di idonee garanzie per 1.187.000 euro (10 società).

Questi gli impianti e le società assegnatarie: Palestra Santa Maria Novella (Libertas), palestra Nidiaci (Sempre Avanti Juventus), palestra Fois (Us Sales), palestra Nicolodi (Pino Dragons Basket), Palacoverciano (Pino Dragons Basket), complesso sportivo Cascine del Riccio (Futsal Fiorentina), campo calcio Galluzzo 1 e Galluzzo 2 (Cs Galluzzo), campo calcio Elio Boschi (Up Isolotto), campo calcio Mario Pucci (Audace Legnaia), palestra geodetica Legnaia (Olimpia Basket), palestra geodetica Pirandello (Firenze 5 Palestre), micropiscina Isolotto (Firenze Pallanuoto/Acquatica S. Casciano), impianti sportivi di Mantignano (Florence Sporting Club), impianti di calcio San Lorenzo a Greve (Up Ponte a Greve), campo calcio Brozzi (Firenze Ovest), complesso sportivo Le Piagge (Firenze Ovest), campo calcio Peretola (Firenze Ovest), campi calcio La Trave (Uisp), campo calcio Rifredi (Laurenziana), palestra Paolo Valenti (Avvenire 2000), complesso sportivo motovelodromo/sferisterio delle Cascine (Club Sportivo Firenze), piscina stadio Franchi (Rari Nantes Florentia), palestra stadio Franchi (Endas), complesso sportivo Nannini Bellariva (Fiorentina Nuoto), campi calcio San Marcellino (Acf Oltrarno), piscina San Marcellino (Waterpolo – Pohafi/Waterbasket/Aics/Centro Nuoto Cittadella), complesso sportivo Assi Giglio Rosso (Assi Banca Toscana), Canottieri Comunali (Canottieri Comunali), campi tennis via Bibbiena (Cral Polizia Municipale), complesso polivalente di Soffiano (Cral Dipendenti Comunali), campo calcio Paganelli (Aics), palestra specialistica Rifredi (Kodokan), Palarotelle (Fiorentina Pattinaggio).