venerdì, 25 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaAutobus, due giorni "neri"

Autobus, due giorni “neri”

Giovedì nero per chi viaggia in bus, e domani non andrà meglio. Oggi, infatti, è in programma uno sciopero degli autisti indetto da diverse sigle sindacali, mentre domani, venerdì 1° maggio, saranno garantiti solo i collegamenti con gli ospedali: azienda e sindacati non erano riusciti a trovare un accordo, e pochi volontari si sono resi disponibili a lavorare.

-

Autobus fermi (almeno potenzialmente) oggi, e domani servzio garantito solo per gli ospedali cittadini. Oggi è infatti in programma uno sciopero degli autisti, diviso per diverse fasce: i conducenti iscritti ai sindacati confederali si fermeranno dalle 16 alle 20, mentre quelli che fanno capo ai Cobas per 24 ore (dall’inizio del servizio alle 6, dalle 9.15 alle 11.45 e dalle 15.15 alla fine del servizio).

E domani andrà ancora peggio. Azienda e sindacati non erano infatti riusciti a trovare un accordo per lavorare nei giorni festivi, e il numero di volontari per garantire il servizio non si è dimostrato sufficiente.  “Il numero di autisti che si sono resi disponibili a lavorare come volontari il Primo Maggio (circa 20) non è sufficiente per garantire il servizio di trasporto pubblico“: spiegava ieri Ataf in una nota, annunciando che il servizio di trasporto pubblico sarà garantito solo per gli ospedali.

“Ataf prende atto, con rammarico, dell’assoluta mancanza di disponibilità mostrata dalle organizzazioni sindacali che hanno esercitato consistenti pressioni sugli autisti per indurli a non lavorare il Primo Maggio e a ritirare le disponibilità inizialmente accordate – continuava la nota diramata dall’azienda -. Facendo conto sui pochi lavoratori che hanno mantenuto la disponibilità al lavoro, l’azienda garantirà comunque il servizio di collegamento con gli ospedali cittadini”.

Questo il servizio festivo del Primo Maggio:

Sono in partenza dai capolinea, dalle 9 alle 13, le linee:
14 (per Ospedale S.Maria Nuova e Careggi) – frequenza 11’
27 (per Ospedale Torregalli) – frequenza 17’
31/32 (per Ospedale P.te a Niccheri) – frequenza 15’
Numero Verde: 800-424500, sito internet: www.ataf.net.

Ultime notizie