E’ una novità, e magari non tutti ancora la conoscono.E’ la Social card: spetta agli anziani over 65 italiani e regolarmente residenti in Italia con Isee fino a € 6.000 (se over 65 Isee fino a € 8.000) e al genitore di bambini di età inferiore ai 3 anni con Isee fino a 6.000 €. Si presenta all’ufficio postale. Si richiede negli Uffici Postali dal 1° gennaio 2009 per il 2009.

Il  Bonus energia:spetta ai clienti domestici in condizioni di disagio economico (Isee fino a € 7.500) e ai clienti domestici utilizzatori di apparecchiature medico-terapeutiche. Si presenta al Comune di residenza. La domanda deve essere presentata dall’intestatario della bolletta per il 2008 entro il 31 marzo 2009, con Isee valido del 2008.

Bonus straordinario famiglie (una tantum) : In questo caso non serve l’Isee, ma il reddito imponibile dome da dichiarazione dei redditi Si presenta al sostituto d’imposta o Caf: entro il 31 gennaio 2009, se si usano i redditi 2007; entro il 31 marzo 2009, se si usano i redditi 2008.

Canone Telecom – riduzione del 50% – Spetta al compimento del 75esimo anno di età oppure alle persone con pensione sociale (minimo Inps) o pensione di invalidità civile, oppure al capofamiglia disoccupato in cerca di prima occupazione, con Isee inferiore a € 6.713,94. Si richiede direttamente alla Telecom, con raccomandata con ricevuta di ritorno. Per non perdere il beneficio, occorre ripresentare ogni anno la dichiarazione Isee.

Bonus gas:  previsto ma non ancora organizzato. Dovrebbe prevedere modalità e diritti uguale al bonus energia.

Per informazioni: Call Center Linea Comune, tel. 055.055, da lunedì a sabato, ore 8-20.