giovedì, 24 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Bella stagione, in centro non...

Bella stagione, in centro non si dorme. E Renzi ”minaccia”…

Torna la bella stagione e torna, come ogni anno, la questione/problema della movida notturna in centro. Il sindaco fa sapere di aver ricevuto, già dopo il primo, vero weekend di caldo e bel tempo, diverse e-mail e telefonate di protesta. E di essere pronto a prendere provvedimenti.

-

Caldo, belle giornate, sole. Ma anche nottate in strada e molto, molto rumore per gli abitanti del centro.

DI CHI E’ IL CENTRO? Torna la bella stagione e torna, come ogni anno, la questione/problema della movida notturna nel cuore di Firenze. Movida che si riversa sulle strade e nelle piazze dopo un inverno vissuto “al chiuso” nei locali, e che riporta alla luce la controversa questione che da sempre stenta a trovare una soluzione: di “chi” è il centro? Di lo vive, o di chi ci vive? O di entrambi?

ANNOSA QUESTIONE. Domande a parte, in seguito al primo, vero weekend di caldo e bel tempo la questione si è riproposta. Ed è il sindaco Matteo Renzi in persona che, attraverso il suo profilo Facebook, annuncia provvedimenti. “Ho ricevuto diverse email e telefonate di persone che ieri sera hanno patito disagi per la movida fiorentina specie in Santa Croce – scrive il primo cittadino – Ma anche San Niccolò, Santo Spirito, Sant’Ambrogio. Tutti hanno diritto a divertirsi ma così non va. Domani convoco gli operatori e gli uffici: daremo una risposta serena ma seria…”.

SI ATTENDONO NOVITA’. Insomma, sembrano in arrivo novità. La movida è avvertita.

COSA NE PENSI? Manda la tua opinione a redazione@ilreporter.it

Ultime notizie

Maglieria uomo, tutte le novità per l’autunno

È arrivato il momento del cambio di stagione: i consigli su come "rinfrescare" il proprio guardaroba

Firenze Marathon 2020 annullata, la maratona torna nel 2021

Quando si terrà la 37esima edizione della gara e cosa succede per chi ha già fatto l'iscrizione

Giornate europee del patrimonio 2020: musei a 1 euro a Firenze e in Toscana

Visite guidate gratis, eventi e aperture serali dei musei a un prezzo simbolico: cosa vedere in Toscana per le Gep 2020

Corri la vita 2020, qual è il colore della maglia e come funziona la “gara”

La corsa benefica cambia, ma si svolgerà comunque. Percorso "individuale", musei gratis e prenotazioni online: ecco tutte le novità della 18esima edizione