domenica, 3 Luglio 2022
HomeSezioniCronaca & Politica#Bevisenzaplastica: fontanelli e acqua gratis...

#Bevisenzaplastica: fontanelli e acqua gratis nelle scuole fiorentine

Liscia o gassata, sempre "alla spina". In 11 istituti superiori nella Città Metropolitana di Firenze saranno installati fontanelli di acqua di alta qualità e gli studenti riceveranno in regalo borracce riutilizzabili

-

Dal prossimo anno scolastico 18 fontanelli per l’acqua saranno attivi in 11 istituti superiori fiorentini, per il progetto #Bevisenzaplastica. L’idea, nata dalla Fondazione CR Firenze e realizzata insieme a Publiacqua, Città Metropolitana di Firenze e Ufficio scolastico regionale della Toscana, guarda al futuro del pianeta e delle nuove generazioni. Un’iniziativa importante e di grandi dimensioni visto che dal settembre 2022 andrà a coinvolgere ben 11.500 studenti nella Città metropolitana di Firenze.

#Bevisenzaplastica per una cittadinanza responsabile

Ragazze e ragazzi, grazie al sostegno di Fondazione CR Firenze, avranno così a disposizione erogatori di acqua di alta qualità, gratis, refrigerata, liscia o gasata senza dover necessariamente comprare la minerale in bottiglia. Riceveranno inoltre in omaggio delle borracce da Publiacqua. Il progetto, sperimentato da Fondazione CR Firenze con Acquedotto del Fiora, lo scorso anno è arrivato nelle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado di Grosseto e provincia con l’obiettivo di limitare l’uso della plastica.

Nella Città Metropolitana di Firenze gli istituti secondari di secondo grado coinvolti nell’iniziativa #Bevisenzaplastica sono: Liceo Galileo, Liceo Pascoli, Istituto Calamandrei, Istituto Peano, Istituto Saffi, Istituto Gramsci, Istituto Castelnuovo, Istituto Gobetti/Volta, Istituto Russel Newton, ITIS Meucci e IIS Cellini. “Soltanto innescando comportamenti virtuosi fra i giovani possiamo garantire un futuro al nostro pianeta”, fa notare Gabriele Gori, direttore generale di Fondazione CR Firenze. 

Fontanelli, borracce e… non solo

L’impegno di Publiacqua, Fondazione CR Firenze e della Città Metropolitana di Firenze è volto ad insegnare ai giovanissimi e non solo, a limitare l’utilizzo di bottigliette di plastica, incentivando quello delle borracce per una nuova generazione di cittadini più responsabili e attenti all’ambiente. In futuro il progetto coinvolgerà anche altre realtà interessate all’iniziativa, come ad esempio l’aretino.

“Dal 2004 Publiacqua promuove la diffusione sul territorio di Fontanelli di Alta Qualità, che oggi sono 105 e che nel periodo 2017-2021 hanno erogato 151 milioni di litri di acqua, corrispondenti a oltre 100 milioni di bottiglie di plastica da 1,5 litri non prodotte, acquistate e smaltite”, spiega Lorenzo Perra, Presidente di Publiacqua. Dal 2019 il gestore idrico ha iniziato la distribuzione di borracce agli alunni delle prime elementari, arrivando a consegnare 52.000 borracce in tre anni.  Il prossimo passo, dice Perra, sarà anche “l’acqua di cortesia”: Publiacqua sta lavorando insieme alle associazioni dei ristoratori perché ai clienti, una volta al tavolo, venga offerto un bicchiere di acqua del rubinetto, grazie agli erogatori di alta qualità.

Ultime notizie