mercoledì, 15 Luglio 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Bomba a Livorno, in seimila...

Bomba a Livorno, in seimila fuori di casa. Tutti al Palasport

L'ordigno bellico, ancora inesploso, sarà disinnescato domenica prossima, quando circa seimila persona dovranno abbandonare le loro case. Organizzato un centro di accoglienza al Palasport.

-

Evacuazione per seimila persona per il disinnesco di una bomba.

IL DISINNESCO. Succederà domenica prossima a Livorno, dove l’11 settembre è in programma il disinnesco dell’ordigno bellico inesploso trovato il 23 agosto scorso nel quartiere della Venezia, in pieno centro, durante alcuni lavori lungo i Fossi Medicei.

MAXI EVACUAZIONE. E domenica, dunque, l’ordigno dovrà essere disinnescato. L’operazione è in programma dalle 10 alle 11,30, e coinvolgerà un’area di circa 0,6 chilometri quadrati. Saranno seimila le persone che dovranno essere evacuate, tra le 7 e le 9.

CENTRO DI ACCOGLIENZA. Per loro, sarà predisposto un centro di accoglienza, al Palasport di Porta a Terra.

Ultime notizie

Mascherina, obbligo a luglio: dove usarla e quando si può togliere

Al chiuso e all'aperto, per fare la spesa o in palestra: cosa dicono le regole sulle mascherine, contenute nell'ultimo dpcm

Cosa si può fare dal 14 luglio, nuovo dpcm: misure e divieti anti-coronavirus

Firmato il nuovo decreto. Dalla mascherina alle regole in auto, treno e aereo, fino alla chiusura delle discoteche: tutte le novità previste dal testo

Dpcm, 14 luglio 2020: il testo in pdf del nuovo decreto coronavirus

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale, e in vigore dal 15 luglio, il provvedimento del premier Conte che conferma le misure contro il Covid-19

Anno scolastico 2020 – 21: quando inizia la scuola nelle regioni italiane

I primi a Bolzano, gli ultimi in Puglia. Le regioni approvano la data di inizio dell'anno scolastico 2020 - 21: ecco il calendario