Mancavano all’appello, invece i Verdi, che quesat’anno non hanno giocato e che adesso sono “in un momento di transizione. All’incontro di stamani invece erano presenti, oltre al sindaco Leonardo Domenici, l’ assessore Eugenio Giani e la presidente del Calcio Storico Fiorentino Elisabetta Meucci.

Complimenti a tutti – ha detto il sindaco Domenici – perché quella appena conclusa era una edizione molto importante per il Calcio Storico Fiorentino. Sapevamo dell’attenzione rivolta attorno a questa manifestazione dopo le vicende passate. Il lavoro intrapreso dalla presidente Meucci e dall’assessore Giani non avrebbe ottenuto i risultati sperati senza il vostro impegno. Mi auguro che questa edizione rappresenti un buon viatico per il definitivo rilancio del Calcio Storico e a tal proposito già da settembre ci rimetteremo al lavoro”.

“Certo – ha aggiunto il sindaco – non tutti i problemi sono risolti, ma si affronteranno meglio avendo alle spalle ciò che è avvenuto quest’anno”.

Il sindaco ha anche esortato l’impegno degli altri colori, a fianco dell’Amministrazione comunale, per risolvere le vicende interne ai Verdi.


“Dobbiamo dare atto alle squadre – ha sottolineato la presidente Meucci – di aver interpretato al meglio il nuovo regolamento. Basti pensare all’investimento di giovani per il futuro. Ciò significa non solo ripristinare una tradizione, ma legarsi più che mai al territorio e all’associazionismo sportivo che questo esprime”.


“La giunta Domenici – ha affermato l’assessore Giani – si è caratterizzata per un forte rilancio delle tradizioni popolari fiorentine e fra queste non poteva mancare il Calcio Storico. Se questo è avvenuto lo si deve al lavoro difficile e non indolore che avete svolto per riportare la manifestazione ai valori di una sana competizione sportiva“.

Un ringraziamento da parte del sindaco Domenici, dell’assessore Giani, della presidente Meucci e dei presidenti dei colori è andato anche al questore Francesco Tagliente per la preziosa opera svolta nelle settimane precedenti al torneo di giugno.

La presidente Meucci ha infine annunciato che nel mese di settembre sarà organizzata una giornata per consegnare il premio Giancarlo Noferini al miglio calciante del torneo, uno al calciante più giovane e dove verranno consegnate 54 medaglie ai protagonisti della semifinale.