martedì, 21 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaBto, il salone del turismo...

Bto, il salone del turismo on line alla Leopolda

Il 16 e 17 novembre alla Stazione Leopolda, si terrà la seconda edizione del Bto, il salone del turismo on line, che registra un vero e proprio boom di partecipanti e di prestigiosi ospiti internazionali. Il Comune di Firenze ha deciso di aderire all'inziativa.

-

Si preannuncia il ‘tutto esaurito’ per i workshop e le conferenze del Bto che prende il via lunedì 16 novembre alla Stazione Leopolda.

Il Comune di Firenze ha deciso di aderire al progetto, giunto alla sua seconda edizione con una crescita stimata del 300% dei partecipanti.

“Abbiamo voluto rispondere alla sollecitazione degli organizzatori e partecipiamo con grande entusiasmo e convinzione, contando di aumentare il nostro impegno fin dalla prossima edizione – ha spiegato il vicesindaco con delega al turismo Dario Nardella – Una delle nuove linee di questa amministrazione è quella di credere fortemente nelle politiche del turismo e nel valore aggiunto che la città di Firenze costituisce per la Toscana e l’intero Paese. E quello del turismo on line è un settore sempre più strategico ed importante nel panorama internazionale”.

 “Firenze si presenta al Bto con un buon biglietto da visita – ha aggiunto Nardella –  risulta infatti la prima meta europea nella classifica redatta in base alle preferenze dei lettori della prestigiosa rivista americana Condè Nast Traveller, e si trova ai primi posto anche per la qualità delle strutture alberghiere secondo l’analisi internazionale di ‘Reputation Ranking Trivago’.

 

 

 

Ultime notizie