sabato, 4 Dicembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaBus turistici, in molti fuori...

Bus turistici, in molti fuori regola: 24 multe e 10 permessi ritirati

Raffica di controlli della polizia municipale nel weekend. Scoperto anche un permesso per la ztl contraffatto. Autista denunciato per tentata truffa.

-

 

Ventiquattro multe e 10 permessi ritirati. E’ il bilancio del fine settimana di controlli ai bus turistici effettuato dalla polizia municipale di Firenze. 

MOLTI BUS FUORI REGOLA. Un numero di infrazioni considerevole se si pensa che i mezzi controllati dai vigili di Porta Romana sono stati 35. Le sanzioni, per lo più, sono scattate per la mancata autorizzazione o per l’uso difforme del permesso (la maggior parte sono state fatte per transito e sosta).

SENZA AUTORIZZAZIONE. Fra i bus controllati ne sono stati individuati tre che effettuavano tre diverse linee turistiche privi di autorizzazione: una con partenza e rientro a Firenze che portava i turisti a Pisa, San Gimignano e Siena; l’altra che effettuava servizio da Firenze, binario 16, con destinazione Calenzano, Bologna aeroporto, e la terza che percorreva il tragitto Firenze-tour del Chianti. Per i conducenti è scattata la multa di 80 euro per il transito in ztl senza autorizzazione.

PERMESSI CONTRAFFATTI. Durante i controlli gli agenti hanno scoperto anche un permesso ztl contraffatto: l’autista è stato denunciato alla Procura della repubblica per il reato di contraffazione e per la truffa tentata al Comune di Firenze per l’importo del permesso non pagato, che ammontava a 180 euro. Il permesso è stato sequestrato. 

Ultime notizie