domenica, 24 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCalcioscommesse, blitz della polizia a...

Calcioscommesse, blitz della polizia a Coverciano

La polizia nel ritiro degli Azzurri che si stanno preparando per gli Europei. A Coverciano gli agenti avrebbero perquisito Domenico Criscito, che sarebbe indagato per associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva e alla truffa. Arrestato Mauri, perquisizioni per Conte.

-

L’ombra del calcioscommesse arriva anche a Coverciano.

A COVERCIANO. Qui, nel ritiro fiorentino dove gli azzurri di Prandelli stanno preparando gli Europei, questa mattina c’è stato un blitz della polizia. A Coverciano sarebbe stato perquisito Domenico Criscito: il difensore ex Genoa, attualmente allo Zenit San Pietroburgo del toscano Luciano Spalletti, sarebbe indagato per associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva e alla truffa.

MAURI E MILANETTO. Ma la polizia non è intervenuta solo a Coverciano nell’ambito delle inchieste sul calcioscommesse: arresti e perquisizioni sono stati eseguiti nelle ultime ore sia in Italia che all’estero. E stanno emergendo nomi importanti, come quello del capitano della Lazio Stefano Mauri che è stato arrestato. Nei guai ci sarebbe anche un altro ex Genoa, Omar Milanetto.

CONTE. E le perquisizioni avrebbero riguardato anche Antonio Conte: l’allenatore della Juventus campione d’Italia sarebbe indagato per associazione per delinquere finalizzata alla truffa e alla frode sportiva. Il mondo del pallone, insomma, ora comincia a tremare davvero.

Ultime notizie