lunedì, 15 Luglio 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaCamminando per “Pitti City” ti...

Camminando per “Pitti City” ti imbatti nei sex toys

Il grande ritorno è quello di Hugo Boss, che ha allestito una mega boutique per la sua linea premium Boss Selection nella Sala Ottagonale, all’interno dell’area monumentale della Fortezza da Basso, con tanto di (finto) focolare e camerieri che servono stuzzichini in prossimità dei pasti. Il protagonista indiscusso è invece Trussardi, casa di moda che festeggia 100 anni di vita e lo fa con una mostra ospitata alla Stazione Leopolda.

-

- Pubblicità -

Il grande ritorno è quello di Hugo Boss, che ha allestito una mega boutique per la sua linea premium Boss Selection nella Sala Ottagonale, all’interno dell’area monumentale della Fortezza da Basso, con tanto di (finto) focolare e camerieri che servono stuzzichini in prossimità dei pasti. Il protagonista indiscusso è invece Trussardi, casa di moda che festeggia 100 anni di vita e lo fa con una mostra ospitata alla Stazione Leopolda.

“PITTI CITY”. Sono oltre mille i marchi presenti a Pitti Uomo 79, per mettere in vetrina le proposte per l’autunno inverno 2011/2012. In occasione delle giornate della moda, la geografia della Fortezza da Basso viene ridisegnata da stand futuristici e singolari istallazioni.

- Pubblicità -

CURIOSITA’. Così, all’interno della rassegna ci si può imbattere anche in una casetta di legno, al cui esterno sono servite agli avventori castagne e schiacciate, mentre all’interno è visibile la collezione di 2 Men Jeans. C’è poi chi ha pensato ad una giacca già predisposta per l’ipod o per il cellulare (Roy Robson): l’apparecchio va nel taschino interno e il cavo dell’auricolare passa nella parte interna della giacchetta.

SEXY TOYS. Intanto i sexy toys approdano anche a Pitti Uomo. Forse non sarà contento l’ex assessore “sceriffo” Graziano Cioni, che li bandì dagli scaffali dei negozi, ma i giocattoli erotici adesso entrano nelle boutique più modaiole. Non hanno più la forma di paperelle, bensì di pupazzetti sorridenti. Sono due soci di Milano, ad aver portato questi “passatempi da signora” direttamente nel salotto buono della moda fiorentina con un piccolo stand nella sezione New Beats, che ha catalizzato l’attenzione di curiosi e buyers.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -