Il Presidente della Provincia di Firenze ha risposto con un video pubblicato su You Tube al caso del professore dell’Istituto Tecnico Marco Polo di Firenze che ha fumato una canna in classe davanti ai suoi alunni increduli e divertiti. Un filmato – ripreso dal cellulare di una ragazza – che è finito su You Tube lo scorso 8 marzo.

La notizia è stata pubblicata oggi sul quotidiano locale Il Firenze: si tratta di un video di cinquantaquattro secondi in cui si vede un professore che accoglie la sfida lanciata dai suoi alunni di fumarsi uno spinello e con aria di sufficienza, tra una boccata e l’altra, “consuma” la canna davanti allo sguardo compiaciuto e allarmato dei ragazzi.

Per intervenire sull’insolito episodio e per comunicare direttamente con gli studenti, il presidente ha deciso di utilizzare il mezzo più diffuso tra i ragazzi e rivolgere loro un messaggio di fiducia, un video risposta al video messo online dagli studenti.

“Il video apparso su internet – ha detto il Presidente nel messaggio postato su You Tube – è il trionfo della pochezza di questo professore, dell’incapacità educativa di uno pseudo docente. Mi auguro che il Ministro dell’Istruzione intervenga per mandare a casa questo professore che ha giocato a fare il finto trasgressore, accogliendo la sfida dei ragazzi solo per cercare una seconda, fasulla giovinezza. Mi piacerebbe – ha aggiunto il Presidente – che You Tube non fosse famoso solo perché riproduce i cattivi episodi della scuola, ma anche quelli positivi, diventando uno strumento per veicolare messaggi di speranza e positività da parte dei ragazzi”.