venerdì, 25 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Carabinieri aggrediti, dimesso uno dei...

Carabinieri aggrediti, dimesso uno dei due. L’altro resta grave

E' stato dimesso dall'ospedale Le Scotte di Siena uno dei due carabinieri aggrediti da quattro giovani di ritorno da un rave party la mattina del 25 aprile scorso. Restano gravi e stazionarie le condizioni dell'altro militare, ricoverato nel reparto di rianimazione.

-

E’ stato dimesso dall’ospedale Le Scotte di Siena uno dei due carabinieri aggrediti da quattro giovani di ritorno da un rave party la mattina del 25 aprile scorso.

L’ANNUNCIO. Lo annuncia lo stesso ospedale con una nota. “E’ stato dimesso questa mattina il carabiniere D.M., ricoverato nel reparto di Oculistica per le gravi ferite ad un occhio. Nelle prossime settimane sono stati programmati ulteriori controlli specialistici da parte degli oculisti che lo hanno in cura”, spiega l’ospedale toscano.

L’ALTRO RESTA GRAVE. Rimangono gravi e stazionarie, invece, le condizioni dell’altro militare dell’arma, ricoverato nel reparto di Rianimazione. La sua prognosi rimane riservata.

L’AGGRESSIONE. I due carabinieri erano stati aggrediti nei pressi di Sorano (in provincia di Grosseto), non lontano da dove si svolgeva un rave party, da quattro giovani la cui auto era stata fermata per un controllo. Tre di loro erano minorenni. L’auto a bordo di cui viaggiavano si era data alla fuga, ma era stata poi fermata da un’altra pattuglia.

Resta in carcere il 19enne Rossi: ”Sui rave serve una legge”Renzi: ”Gli autori paghino fino in fondo”

Ultime notizie

Smart working: cosa cambia dopo il 15 ottobre (senza la proroga)

Le regole per il lavoro agile nel settore privato e quelle per i genitori con meno di 14 anni

Torna La rondine di Puccini al Teatro del Maggio Fiorentino

La stagione lirica del teatro fiorentino continua, dopo il successo del Rinaldo, con "La Rondine" di Giacomo Puccini

Maglieria uomo, tutte le novità per l’autunno

È arrivato il momento del cambio di stagione: i consigli su come "rinfrescare" il proprio guardaroba

Firenze Marathon 2020 annullata, la maratona torna nel 2021

Quando si terrà la 37esima edizione della gara e cosa succede per chi ha già fatto l'iscrizione