mercoledì, 23 Giugno 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCarlo Conti a fianco dell'Ant

Carlo Conti a fianco dell’Ant

-

Uno sguardo ai tetti di Firenze ed uno alla strada che da oggi, Carlo Conti e la Fondazione ANT Onlus, faranno assieme. Dalla terrazza dell’ Hotel Pitti Palace al Ponte Vecchio a Firenze è partita oggi la nuova campagna di comunicazione che vede come protagonista assoluto il noto presentatore fiorentino. Il primo passo è stato la realizzazione dello spot televisivo (negli studi della Polinetwork di Firenze) che mostra un Carlo Conti a sostegno della che tra oltre 30 anni opera nel campo dell’assistenza oncologica e che invita tutti a sostenerne economicamente l’attività.

“E’ con la stessa discrezione – ha detto Carlo Conti – che tutte le sere entro nelle case degli italiani, che con questo filmato voglio sottolineare l’importanza di aiutare coloro che ogni giorno si presentano fisicamente nelle case per dare il loro contributo a chi soffre. Riuscire a rimanere a casa  invece di stare in una struttura ospedaliera, in molti casi aiuta a superare le difficoltà che nella vita, a volte, si parano d’improvviso davanti a noi. Credo che il lavoro che sta facendo l’Ant sia importante e, a mio parere, lo fa con molta professionalità sempre rimanendo nell’ombra con umiltà e con molta sensibilità. Lo spot è molto semplice, ma lo è volutamente perché il messaggio che vogliamo dare è proprio quello di affrontare le difficoltà partendo anche dalle cose elementari.”

 “Quando mi è stato affidato l’incarico di gestire una struttura che aiuta i sofferenti di tumore – ha sottolineato Pedini –  nonostante avessi alle spalle un’esperienza imprenditoriale maturata in tanti anni, avevo un po’ di timore. Oggi grazie anche al calore della gente che incontro ogni giorno con questo nuovo incarico mi dà fiducia e la forza per superare anche le difficoltà. Posso annunciare proprio oggi che la Regione Toscana ci ha concesso un contributo sostanzioso che ci permette di impegnarsi ancora di più sul territorio. Ma ancora più gratificante è il fatto che abbiamo stipulato una convenzione, sempre con la Regione Toscana, che testimonia come la bontà del nostro operato sia riconosciuta anche dalle stesse istituzioni”.

In Toscana ANT è presente con 9 medici, 2 infermieri e 2 psicologi e negli oltre 30 anni di attività ha assistito 70mila sofferenti e le loro famiglie gratuitamente e a domicilio. Grazie al progetto “Melanoma ANT” sono stati effettuate, nel 2008, 1260 visite dermatologiche gratuite per il controllo dei nei sospetti, con moderne attrezzature e medici altamente specializzati.

Ultime notizie