domenica, 20 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Case a luci rosse, con...

Case a luci rosse, con tanto di tariffario hard

Un'organizzazione che gestiva case di appuntamenti tra la Toscana e la Liguria. E' quella sgominata dalla polizia di Lucca.

-

Un’organizzazione che gestiva case di appuntamenti tra la Toscana e la Liguria. E’ quella sgominata dalla polizia di Lucca. Al vertice c’erano cinque persone, quattro ungheresi e un italiano.

LE “SEDI”. Gli agenti hanno scoperto in tutto cinque appartamenti usati dalle lucciole per ricevere i clienti: due a Viareggio e tre a Genova, ma presto sarebbero state aperte delle “succursali” anche a Firenze e Prato. Ogni casa a luci rosse fruttava in media 30mila euro ogni mese, secondo quanto accertato dagli investigatori.

IL TARIFFARIO E ”L’INFILTRATA”. Le prostitute, tutte ungheresi, venivano arruolate attraverso il web, tramite cui l’organizzazione inviava alle aspiranti escort una sorta di “tariffario”: più erano hard le prestazioni erotiche che le ragazze erano disposte a fare, più crescevano le possibilità di arruolamento e i guadagni. Per scoprire le modalità di ingaggio, una poliziotta ha finto di essere interessata, mettendosi in contatto via web con la banda.

L’INCHIESTA. Le indagini sono nate da un’altra operazione, conclusa nel novembre scorso, contro un’organizzazione che spacciava droga. Gli agenti avevano verificato che i tanti assuntori di cocaina monitorati, spesso concludevano le serate con giovani prostitute ungheresi in due case di appuntamenti di Viareggio.

Ultime notizie

La Fiorentina sorride. Battuto il Toro

Biraghi, Castrovilli e Chiesa i migliori in campo

Referendum 2020: tutti i dati sull’affluenza

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari a partire dalle ore 12 del 20 settembre. Sulle previsioni pesa l'incognita Covid

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano