«Con le domande arrivate entro il 30 settembre e alle quali stiamo rispondendo in queste settimane, abbiamo esaurito i fondi per la cassa integrazione straordinaria in deroga” sono state le parole di Gianfranco Simoncini, assessore al lavoro.

“E’ per questo che ho scritto nuovamente al governo per sollecitare un’ulteriore assegnazione, di 2 milioni di euro, che ci permetta di fare fronte alle richieste di ammortizzatori sociali in deroga fino alle fine dell’anno» ha continuato Simoncini.

L’assessore che oggi ha inviato una lettera al sottosegretario al lavoro e politiche sociali Pasquale Viespoli, aveva già fatto la sua richiesta la settimana scorsa: in due anni la regione ha aiutato aziende che avevano fatto domanda di cassa integrazione, finendo così i 25 milioni di euro che aveva a disposizione.