venerdì, 22 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCharity for Ant, l'asta di...

Charity for Ant, l’asta di solidarietà con i maggiori brand del made in Italy

Saranno cinquanta, i grandi brand italiani ed internazionali famosi in tutto il mondo, che parteciperanno all'asta d beneficenza organizzata dalla Fondazione Ant Italia Onlus e che s terrà nella splendida cornice della Loggia dei Lanzi in piazza della Signoria.

-

Si terrà domani la grande asta di solidarietà organizzata dalla Fondazione Ant Italia Onlus, nella splendida cornice della Loggia dei Lanzi in piazza della Signoria a Firenze a partire dalle ore 19.30.

L’ASTA. Giunta alla sua quarta edizione, l’asta benefica riscuote un grande apprezzamento da parte della cittadinanza e rappresenta un appuntamento fisso. ”Fra i molti eventi che organizziamo, l’Asta è certamente uno dei più importanti poiché sancisce il connubio fra le realtà imprenditoriali del territorio e la Fondazione ANT, a testimonianza della sensibilità che le Aziende dimostrano verso il tema dell’assistenza oncologica domiciliare nonché della fiducia che ripongono nel nostro operato – sottolinea Simone Martini, delegato Ant Firenze – E’ per noi molto significativo che le migliori eccellenze internazionali e del Made in Italy della moda, dell’enogastronomia e del benessere ci supportino sempre con grande generosità”.

GRANDI BRAND. Come ogni anno, l’evento include tra le aziende donatrici i più grandi nomi della moda e del lusso come Ferragamo, Gucci, Bulgari, Scervino, Fendi, Dior, Prada, Patrizia Pepe, Tod’s, Braccialini, Roberto Cavalli, Swarovski, Tiffany, Officine Panerai e molti altri. Come battitore avrà invece Sonia Farsetti dell’omonima casa d’aste, che presterà la sua opera a titolo completamente gratuito. Gli invitati saranno poi accolti dal Caffè Revoire che offrirà a tutti un aperitivo.

GLI INVITATI. Alla serata prenderanno parte importanti personalità rappresentative del mondo imprenditoriale, culturale e politico della città come Cristina Acidini, soprintendente per polo museale fiorentino, Stefania Saccardi, assessore alle poliche socio-sanitarie del comune di Firenze, Gaetano Gennai, noto comico fiorentino, da poco divenuto testimonial della Fondazione Ant, Vincenzo Vergine, amministratore unico delle Promesse Viola e Luciano Artusi, grande esperto di storia e tradizioni fiorentine. Ad allietare i presenti ci penseranno una nutrita rappresentanza di figuranti del corteo del calcio storico fiorentino con le tradizionali chiarine, della compagnia del Leon d’oro e gli allievi del Conservatorio Cherubini che si esibiranno con un repertorio di musiche di Piazzolla. Per partecipare all’evento è necessario disporre dell’invito.

IL RICAVATO. Il ricavato dell’iniziativa andrà a sostenere il servizio di assistenza domiciliare oncologica che Ant offre gratuitamente ai sofferenti di tumore e alle loro famiglie a Firenze, Prato, Pistoia e i progetti di prevenzione portati avanti dalla Fondazione.

Ultime notizie