mercoledì, 22 Settembre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCinema, stop all'aumento del biglietto....

Cinema, stop all’aumento del biglietto. Ma la benzina si paga di più

Cancellato l'aumento del costo del biglietto del cinema, previsto da luglio prossimo. In compenso, per ripagare la manovra, aumenterà ancora il prezzo della benzina.

-

Cancellato l’aumento del costo del biglietto del cinema, previsto da luglio prossimo. In compenso, per ripagare la manovra, aumenterà ancora il prezzo della benzina.

CINEMA. Secondo il decreto Milleproroghe, a partire da luglio, avremmo dovuto pagare un euro in più per andare al cinema (da 5 a 6 euro, da 7,50 a 8,50 oppure anche sopra ai 10 per le pellicole in 3D). Su richiesta del settore, però, il governo si è rimangiato l’aumento. Andando ad attingere dal già caro distributore di benzina.

BENZINA. Un aumento che il sottosegretario del Consiglio Gianni Letta ha definito “modestissimo”. Ma non è stato sufficiente per placare le proteste dei benzinai. “La decisione del consiglio dei ministri di oggi di aumentare le accise sui carburanti – si legge in una nota di Faib e Fegica, le organizzazioni di categoria dei gestori di Confesercenti e Cisl – dimostra tutta la distanza che la politica e questo Governo in particolare continuano a mettere tra sé ed il sentire comune, le priorità che la realtà di tutti i giorni mette drammaticamente di fronte ai cittadini di questo Paese”.

Ultime notizie