lunedì, 17 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaCittadinanze onorarie, nasce un regolamento

Cittadinanze onorarie, nasce un regolamento

Anche Firenze si doterà di un regolamento per il conferimento delle cittadinanze onorarie. Il via libera all’unanimità della commissione pace c’è già stato, ora tocca al consiglio comunale. La presidente Agostini: “Ora la revoca non sarà più arbitraria a seconda di chi governa il Comune”.

-

- Pubblicità -

“E’ un passo importante – ha detto la presidente Susanna Agostini – e il fatto che la nostra città ancora non l’avesse poteva rendere arbitraria la stessa revoca della cittadinanza da parte di chi governa il Comune”.

Susanna Agostini ha fatto presente che “nel tempo le condizioni storiche e le motivazioni che hanno condotto ad un riconoscimento così importante e vincolante per gli stessi amministratori che lo hanno voluto, possono venire meno, quindi è utile porre anche un vincolo di revoca dello stesso riconoscimento.

- Pubblicità -

“Nei sei articoli – ha aggiunto Agostini- che sottoporremo al vaglio del consiglio comunale crediamo di aver compreso tutte le condizioni necessarie ad acquisire il diritto alla cittadinanza onoraria di Firenze. Come commissione solidarietà internazionale abbiamo cercato di fare tesoro delle dichiarazioni che hanno fatto le persone che hanno ottenuto questo riconoscimento, tutte espressioni di grande responsabilità per la visibilità internazionale data attraverso l’onore di essere, come Città di Firenze, un riferimento mondiale dei diritti umani“.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -