venerdì, 27 Novembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Come sapere tutto sui lavori...

Come sapere tutto sui lavori della tramvia

Linea 2 e 3: dove e quando. Le dritte per trovare la mappa dei lavori della tramvia, che nei prossimi mesi stravolgeranno il traffico fiorentino

-

I lavori della tramvia non vanno in ferie. Anzi, Firenze si prepara a mesi difficili per quanto riguarda il traffico, soprattutto nel quadrante nord-est della città, tra la Fortezza da Basso, Rifredi e Novoli, a causa dei cantieri per realizzare le linee 2 e 3

La prima collegherà piazza dell’Unità con l’aeroporto, la seconda andrà dalla Stazione Santa Maria Novella all’ospedale di Careggi.

Meglio non farsi trovare impreparati dalle deviazioni: dai cambi di senso e dalla scomparsa dei parcheggi (1.500 i posti auto che saranno via via “inghiottiti” dai cantieri). Viale Milton, viale Strozzi, via dello Statuto e via di Novoli le “zone rosse”. Ci sono siti e numeri da tenere a mente durante questi (lunghi) anni di interventi.

Stando al cronoprogramma i cantieri della linea 2 della tramvia si concluderanno infatti nel settembre 2016, gli operai resteranno al lavoro fino all’agosto 2017 invece per la linea 3. 

Il sito del Comune di Firenze per i lavori della tramvia

La prima “arma” per il cittadino alle prese con inversioni di senso e riduzioni di carreggiata è internet. Sul sito web che il Comune ha dedicato ai lavori della tramvia si possono trovare le news sull’andamento degli interventi, il cronoprogramma, la mappa dei due tracciati e i progetti integrali, oltre a tutti i documenti tecnici.

A dire il vero, alcune planimetrie sono di difficile comprensione per chi non è un tecnico, anche se – periodicamente – vengono pubblicate mappe semplificate con le variazione del traffico. Utile, per non perdersi nessuna novità in fatto di tram e binari, è l’iscrizione alla newsletter dedicata alle linee 2 e 3.

Via mail o via telefono

Per chiedere delucidazioni sui cantieri c’è un indirizzo mail e una info-line. “Dove passerà il tram?”, “Quali strade chiudono?”, “Quando durano i lavori della tramvia?” sono tante le domande che arrivano ogni giorno dai cittadini.

È possibile scrivere a [email protected] oppure telefonare al contact center dell’area fiorentina allo 055.055. Gli operatori sono stati formati per rispondere ai dubbi più comuni, ma in caso di richieste più complesse è possibile essere messi in contatto con i tecnici del Comune.

In carne e ossa

Chi preferisce una persona in carne e ossa che dissipi dubbi e timori legati all'arrivo di Sirio, si deve tenere libero al mattino. Una volta a settimana è possibile incontrare un tecnico del Comune nella sede del Quartiere 5, Villa Pallini (via Baracca  150/p), dalle 10 alle 23.

Lavori tramvia a Firenze - linea 3

L'incrocio tra viale Strozzi e Viale Milton una volta che i lavori saranno conclusi

Il servizio andrà “in ferie” il 12 e 19 agosto e riprenderà martedì 26 agosto. È consigliabile comunque prenotarsi mandando una mail a [email protected] indicando nome, cognome, un recapito telefonico e le domande da sottoporre al tecnico.

E' possibile prenotarsi anche via telefono ai numeri 055 276 7009-7023 che smisteranno poi le richieste agli uffici di Palazzo Vecchio che si occupano direttamente dei lavori della tramvia.
 

Ultime notizie

Covid: autocertificazione di domicilio e cosa fare se lo si vuole cambiare

Basta sceglierlo e compilare un'autocertificazione: come cambiare il domicilio, necessario per gli spostamenti in tempi di Covid

River to River 2020, torna (in streaming) il festival di cinema indiano

Ventesima candelina per il festival River to river, che dal 3 all'8 dicembre, offre il meglio del cinema indiano (in streaming)

Quanti contagiati oggi in Italia: ancora un record di decessi, aumentano i casi

I dati del 26 novembre sui nuovi casi di coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia?

Covid in Toscana: i contagi e il bollettino del 26 novembre

Dopo due giorni, sono di nuovo in crescita i dati relativi ai contagi: ecco il bollettino del Covid in Toscana del 26 novembre