martedì, 22 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Comune ed Enea indagano sulla...

Comune ed Enea indagano sulla battaglia di Anghiari

E' stata approvata ieri dalla Giunta di Palazzo Vecchio una convenzione triennale fra Comune di Firenze ed Enea proposta dall'assessore alla cultura Giani che prevede l'avvio di indagini approfondite sulla battaglia di Anghiari. Con l'utilizzo dei sofisticati strumenti tecnologici infatti su vuole accertare la presenza dell'affresco di LEonardo da Vinci nel Salone dei Cinquecento.

-

“L’obiettivo-ha detto Giani- è quello di verificare o no la presenza del celebre affresco sotto la paratia di mattoni su cui Giorgio Vasari ha realizzato nella parete est del salone dei Cinquecento l’attuale affresco della battaglia di Scannagallo. Alla luce delle più recenti indagini archivistiche che accertano come fra il 1570 e il 1572 siano stati introdotti in Palazzo Vecchio circa 39 mila mattoni, detti “mezzane”, si presume che gli attuali affreschi siano stati realizzati su supporto materiale distaccato dalla parete ove Leonardo da Vinci dipinse a partire dal 6 giugno 1505 ‘La battaglia di Anghiari’ “

L’assessore ha promosso la ripresa degli studi concordando, assieme alla sovrintendente al polo museale Cristina Acidini e direttamente con il ministro Sandro Bondi il coinvolgimento dell’Enea per indagini diagnostiche con fasci di neutrone in grado di accertare la presenza di intercapedine che proverebbe la presenza del dipinto di Leonardo.

Ultime notizie

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Pisa

Nardini e Mazzeo fanno il pieno di preferenze, in consiglio anche Meini: i candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Pisa

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Lucca

I candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Lucca: passano Puppa, Mercanti, Montemagni e Fantozzi

Fiera Scandicci 2020: più date in programma, gli eventi

Area espositiva più piccola, ma con maggiore tempo per visitarla. E poi stand tematici che cambiano di settimana in settimana. Le novità di Scandicci Fiera 2020 e gli appuntamenti

Paesi con divieto di ingresso in Italia: ecco quelli che non possono entrare

Solo i cittadini di certi paesi possono entrare in Italia senza restrizioni: per alcuni resta l'obbligo di quarantena, una quindicina i paesi bloccati