venerdì, 26 Febbraio 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Con l'ascia contro le auto....

Con l’ascia contro le auto. “Avevo bisogno di sfogarmi”

Ascia alla mano si è buttato in mezzo di strada e ha bloccato due auto, minacciando di rompere i finestrini. E' successo a Donoratico, la notte scorsa. L'uomo, 37 anni, si è giustificato dicendo che “si doveva sfogare in qualche modo”.

-

 

Ascia alla mano si è buttato in mezzo di strada e ha bloccato due auto, minacciando di rompere i finestrini. E’ successo a Donoratico, la notte scorsa. L’uomo, 37 anni, si è giustificato dicendo che “si doveva sfogare in qualche modo”.

FURIA. La furia del 37enne si è abbattuta solo su fioriere e cartelli stradali, fortunatamente. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri per minacce e danneggiamenti aggravati, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di arma. L’episodio è avvenuto attorno alle 2 di notte.

Ultime notizie

Contro l’Udinese nella Fiorentina rientra Ribéry

Probabile l’utilizzo anche di Kokrin, assente Bonaventura: le probabili formazioni di Udinese - Fiorentina

Covid Toscana, casi ancora sopra ai 1.200: i dati del 26 febbraio

I dati del bollettino Covid della Toscana del 26 febbraio: casi di coronavirus ancora sopra quota 1200, preoccupazione per la zona rossa

Riapertura palestre, via libera alle lezioni individuali: cosa significa

Il nuovo protocollo del Cts apre alle lezioni individuali per la riapertura delle palestre: quali sono, cosa significa e da quando

Slitta ancora la riapertura delle palestre: oggi si decide fino a quando restano chiuse

Oggi la decisione sulla riapertura delle palestre: almeno un altro mese di chiusura, nel nuovo Dpcm si decide quando riapriranno