lunedì, 21 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Contestate evasioni per 75 milioni...

Contestate evasioni per 75 milioni a ditte cinesi

E' stata la guardia di finanza a contestare evasioni fiscali per 75 milioni di euro a ditte cinesi operanti a Firenze, Prato, Livorno e Lucca. L'operazione ha portato anche alla scoperta dell'impiego di 58 lavoratori in nero e di 45 immigrati clandestini. Denunciati i titolari di 110 ditte.

-

Contestate forti evasioni fiscali, scoperti lavoratori in nero e denunciati i titolari di 110 ditte. Le evasioni fiscali per 75 milioni di euro sono state contestate dalla guardia di finanza a ditte cinesi operanti a Firenze, Prato, Livorno e Lucca.

L’operazione condotta dalle fiamme gialle ha portato anche alla scoperta dell’utilizzo di 58 lavoratori in nero e di 45 immigrati clandestini. In totale, sono stati denunciati i titolari di 110 ditte per reati vari: da violazioni alla sicurezza sul lavoro a frode in commercio, contraffazione di marchi, frode fiscale, contrabbando.

Notizia precedenteLavori al Ponte all’Indiano
Notizia successivaIncidente, muore centauro

Ultime notizie

Giani e i risultati delle regionali: “Ha vinto la Toscana”

Un discorso con al centro la Toscana: Giani sceglie di parlare soprattutto della sua regione, con pochi riferimenti alla politica nazionale. "Sarò sindaco tra i sindaci", dice il candidato del centrosinistra

Referendum 2020: affluenza alle urne ore 15, percentuale definitiva votanti

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari. Dove si è votato di più e dove di meno

Elezioni regionali Toscana 2020: affluenza definitiva al 62,61%

I dati definitivi sull'affluenza alle urne per le elezioni regionali 2020 della Toscana. In corso lo spoglio

Exit poll, regionali Toscana: Eugenio Giani in vantaggio

Grande attesa per i primi sondaggi sulle tendenze di voto: chi tra i 7 candidati diventerà presidente dalla Regione?