venerdì, 18 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Contributi a centri civici ed...

Contributi a centri civici ed edifici di culto

Via libera, da parte del consiglio comunale, agli indirizzi per l'assegnazione dei contributi per le opere di ristrutturazione e ampliamento degli edifici di culto e dei centri civici. Ecco cosa prevede la delibera approvata.

-

Via libera del consiglio comunale agli indirizzi per l’assegnazione dei contributi per le opere di ristrutturazione e ampliamento degli edifici di culto e dei centri civici. La definizione annuale degli indirizzi è prevista dal regolamento approvato nel maggio 2007 che ha riorganizzato la materia, alla luce della legge regionale 1/2005 che ha stabilito per i Comuni la facoltà, e non più l’obbligo, di attribuire tali contributi. La delibera approvata ieri, promossa dalla commissione consiliare urbanistica, ha stabilito di attribuire il 9% del gettito degli oneri di urbanizzazione secondaria per le opere di ristrutturazione proposte per i centri civici e un altro 9% alle opere proposte per gli edifici di culto: in totale sono disponibili 978.416 euro, derivanti dal gettito dell’anno 2007.

La delibera ha inoltre stabilito che le domande di contributo, da presentarsi nel corso del 2009, saranno ammesse a condizione che le richieste siano avanzate da soggetti che non abbiano già ottenuto tale erogazione per l’ultima annualità (2008), e che le opere oggetto delle richieste siano esclusivamente finalizzate all’abbattimento delle barriere architettoniche, alla riduzione dei consumi energetici, alla ristrutturazione o ampliamento di asili nido o strutture per la prima infanzia (0-3 anni), alla ristrutturazione o ampliamento di centri sociali per anziani. Il contributo potrà arrivare fino al 50% del preventivo presentato da ciascun richiedente.

Il bando pubblico sulla cui base potranno essere presentate le domande sarà pubblicato dall’amministrazione comunale entro 15 giorni. Inoltre, sulla base degli indirizzi consiliari e del conseguente bando pubblicato nel 2008, con determina dirigenziale 2009/DD/04391 dell’8 aprile scorso, sono stati invece assegnati i contributi derivanti dal gettito degli oneri di urbanizzazione del 2006. In particolare sono stati assegnati: Chiesa S. Maria Al Pignone 78.855 euro, Parrocchia di San Frediano in Cestello 28.290 euro, Chiesa San Biagio a Petriolo 25.600 euro, Parrocchia Santa Lucia sul Prato 20.800 euro, Parrocchia San Marco Vecchio 39.167 euro, Parrocchia Sacra Famiglia 13.472 euro, C.S.D Diaconia Valdese Fiorentina 18.449 euro, Suore Serve di Maria SS. Addolorata 40.246 euro, Parrocchia San Frediano Montedomini 3.250 euro, Parrocchia San Piero a Quaracchi 67.081 euro, Facoltà di Teologia Italia Centrale 59.397 euro, Chiesa dell’Ascensione di NSGC 29.631 euro, Parrocchia S. Paolo a Soffiano 26.030, euro, C.S.D Diaconia Valdese 67.486, euro, Avs Fratellanza Popolare di Peretola 7.953 euro, Circolo Ricreativo Le Panche 6.270 euro, L’abbaino Società Coop. Sociale (Asilo Nido) 9.314 euro, Progetto Sant’Agostino (Struttura di accoglienza) 9.274 euro, Casa di Riposo “Ospizio Israelitico S.Saadun” 29.613 euro, Casa del Popolo Fratelli Taddei 52.720 euro, L’Uliveto Centro Residenziale per Anziani 24.686 euro, Nido d’infanzia “Barbapapà” 25.726 euro, Casa del Popolo S. Bartolo A Cintoia (Circolo Arci) 80.461 euro, SMS Rifredi 1883 3.750 euro, Confraternita Misericordia di Rifredi 77.665 euro, Nido di Infanzia “Il Pesciolino Rosso” 11.441 euro, Istituto S. Agnese “Il Bigallo” Accoglienza Anziani 29.554 euro, Trisonomia 21 37.164 euro, Istituto Figlie Sacre Stimmate 14.058 euro, ANPAS Comitato Regionale 57.961 euro.

Con la stessa determina non sono state invece accolte, per mancanza dei requisiti o per non conformità della richiesta rispetto ai criteri del bando 2008, sei richieste avanzate per altri edifici di culto e sei per altri centri civici.

Notizia precedenteGreen Platform alla Strozzina
Notizia successivaE nel Q5 arrivano i clown

Ultime notizie

La Rondine di Puccini al Teatro del Maggio musicale fiorentino

Molte accortezze anti-Covid, ma ancora tanta voglia di fare spettacolo. Al Maggio torna un titolo riscoperto del repertorio pucciniano

Il concerto dei Bowland a Villa Bardini (in streaming)

Un'esibizione speciale che sarà trasmessa sui social. Lattexplus lancia un nuovo progetto che lega insieme musica e location esclusive

Tessera elettorale smarrita o piena: cosa fare per ritiro, cambio o rinnovo

Persa, danneggiata o rubata: la procedura da seguire per richiedere il documento essenziale al momento del voto