mercoledì, 21 Ottobre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica Controlli nei locali notturni: arresti...

Controlli nei locali notturni: arresti e denunce

La mega-operazione è stata condotta dai carabinieri in discoteche, pub, bar e altri luoghi di ritrovo di Toscana, Lazio, Marche, Sardegna e Umbria. Il bilancio: 40 arresti, 226 denunce e 7 espulsioni, per vari tipi di reati.

-

La movida del centro Italia nel mirino di una maxi operazione dei carabinieri. Oltre 15mila persone – tra italiani e stranieri – sono infatti state identificate, con un bilancio che parla di 40 arrestati, 226 denunce e 7 espulsioni.

I controlli sono stati effettuati dai militari del comando interregionale “Podgora”, che hanno eseguito verifiche in discoteche, pub, bar e altri luoghi di ritrovo di Lazio, Marche, Sardegna, Toscana e Umbria, ed hanno accertato reati contro il patrimonio, per possesso di sostanze stupefacenti o per violazione del codice della strada.

Ultime notizie

La nuova giunta regionale toscana: gli assessori di Giani, i nomi

Il neo governatore Eugenio Giani annuncia gran parte della sua squadra: l'ottavo nome per la giunta arriverà tra pochi giorni. Eletto anche il presidente del Consiglio regionale

Smart working, pubblica amministrazione e privati: fino a quando? Le regole

La legge rilancio, lo stato di emergenza e i nuovi decreti del governo: il punto sulla proroga del lavoro agile per il pubblico impiego e le regole per i dipendenti del settore privato

Eredità delle donne 2020: l’evento di Serena Dandini alla Manifattura Tabacchi

Dal 23 al 25 ottobre torna in città la manifestazione che racconta il mondo attraverso gli occhi delle donne

Come fare il tampone in Toscana e come si prenota online

Prenotazioni e referti anche via web, in arrivo i test rapidi per i ragazzi delle scuole: le novità in Toscana