mercoledì, 30 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica 14 nuovi casi e 6...

14 nuovi casi e 6 morti: in Toscana il coronavirus frena

Continua l'aumento dei guariti. La maggior parte dei positivi è in isolamento a casa: il punto della situazione con i dati del bollettino di oggi

-

La curva dei contagi continua a frenare, nonostante un lieve aumento dei nuovi casi positivi, 14 in più nel giro di una giornata. Ad oggi, 20 maggio, sono 2.117 le persone attualmente in cura per il coronavirus in Toscana, secondo le ultime notizie contenute nel bollettino della Regione. Un dato del genere non si registrava da due mesi. A questi pazienti vanno aggiunti 6.867 guariti, 214 in più nelle ultime 24 ore (+3,2%), e 998 morti dall’inizio dell’epidemia (di cui 6 decessi solo nell’ultima giornata).

Coronavirus in Toscana, i dati del bollettino di oggi (20 maggio)

In totale sono quindi 9.982 i casi positivi registrati ad oggi in Toscana per la pandemia di Covid-19. Dei 14 nuovi contagi segnalati nelle ultime 24 ore, 2 sono stati individuati grazie alla campagna di test sierologici intrapresa dalla Regione. La Toscana si conferma così al decimo posto in Italia per il numero di contagi da coronavirus, con circa 268 casi ogni 100.000 abitanti, contro la media italiana del 375,6. Le province più colpite restano Massa Carrara, Lucca e Firenze (qui la mappa del contagio in Toscana con tutti i grafici). I test eseguiti hanno raggiunto quota 214.299, 5.138 in più rispetto a ieri, quelli analizzati oggi sono 4.836.

Tra il 19 e il 20 maggio si sono registrati 6 nuovi decessi: 3 uomini e 3 donne con un’età media di 77,3 anni. 3 le persone morte nella provincia di Firenze, 1 a Lucca, 2 a Livorno. Il tasso grezzo di mortalità toscano per Covid-19, ossia il rapporto tra il numero di deceduti e la popolazione residente, al 20 maggio è di 26,8 decessi ogni 100.000 residenti, mentre la media italiana a ieri era del 53,3.

Le notizie dagli ospedali toscani: i posti letto Covid

Secondo il bollettino di oggi, 20 maggio, in Toscana sono 1.894 le persone in isolamento a casa, poiché asintomatiche o con sintomi lievi da coronavirus che non richiedono cure ospedaliere (meno 183 rispetto a ieri, in percentuale -8,8%). Si riducono ancora le persone ricoverate in ospedale, che oggi sono in totale 223 (23 in meno di ieri, -9,3%), di questi 45 pazienti sono in terapia intensiva (11 persone in meno, -19,6%). E’ il punto più basso raggiunto dal 10 di marzo 2020 per le terapie intensive.

I guariti salgono a 6.867: 1.636 persone “clinicamente guarite” (ossia non presentano più i sintomi) e 5.231 guariti a tutti gli effetti (le cosiddette guarigioni virali, con doppio tampone negativo). I dati del bollettino di oggi, 20 maggio, sono stati elaborati dall’Agenzia regionale di sanità toscana e dall’Unità di crisi coronavirus.

Ultime notizie

Gli effetti del coronavirus su Firenze (e le prospettive per il futuro)

Dall'overturism all'azzeramento dei flussi. I problemi dell'export e la zavorra della burocrazia. Intervista al professor Aiello, economista e docente dell’Università di Firenze

Collaboratori sportivi, arriva il bonus da 600 euro per giugno 2020

Pubblicato, dopo più di un mese di ritardo, il decreto attuativo: come funziona l'indennità e come fare domanda alla società Sport e Salute

Trekking: la rinascita della “Via degli Dei”, da Firenze a Bologna

Da Bologna a Firenze a piedi, attraversando l’Appennino: è la Via degli Dei, un percorso dalla storia millenaria. Firmato un protocollo per promuovere il turismo slow

Il rischio di sospensione del campionato di Serie A per i positivi Covid

Dopo i 14 giocatori del Genoa risultati positivi al coronavirus ci si interroga su come mettere in sicurezza il mondo del pallone