sabato, 23 Ottobre 2021
HomeSezioniCronaca & PoliticaCosta Concordia, Schettino ''smascherato'' da...

Costa Concordia, Schettino ”smascherato” da scienziati tedeschi

Un'equipe di scienziati tedeschi ha smascherato Schettino, il comandante della Costa Concordia che, la notte tra il 13 e il 14 gennaio scorsi, ha provocato il naufragio della nave. Una simulazione ha portato alla luce errori e bugie.

-

Un’equipe di scienziati tedeschi ha smascherato Schettino, il comandante della Costa Concordia che, la notte tra il 13 e il 14 gennaio scorsi, ha provocato il naufragio della nave.

LA SIMULAZIONE. Un’equipe di scienziati tedeschi ha simulato al computer gli ultimi minuti del percorso della Costa Concordia, smascherando così errori e bugie del comandante Schettino. Secondo Sven Dreessen, del Maritime Simulationszentrum Warnemuende di Wismar, intervistato da Die Welt.

ERRORI E BUGIE. Francesco Schettino si sarebbe avvicinato troppo alla costa, non chiudendo in tempo le paratie e senza dare subito l’allarme. Ma avrebbe mentito anche sulla manovra effettuata dopo l’incidente. Attraverso la simulazione è stato ricostruito l’impatto, che sarebbe durato dai 6 ai 9 secondi. A poppa la nave si sarebbe riempita d’acqua in 2-3 minuti, non rendendola manovrabile.

Ultime notizie