sabato, 6 Marzo 2021
Home Sezioni Cronaca & Politica Covid Toscana, 19 novembre: la...

Covid Toscana, 19 novembre: la situazione e i dati dei contagi oggi

In calo i contagi, ma diminuiscono anche i test effettuati. Si registrano 51 morti in più per Covid-19 in Toscana: tutti i dati dall'ultimo bollettino della Regione, aggiornato al 19 novembre

-

La curva dei contagi di Covid in Toscana il 19 novembre sembra stabilizzarsi, stando al bollettino di oggi, ma bisognerà aspettare i dati dei prossimi giorni per capire se questa situazione sarà confermata. Calano i nuovi casi di coronavirus in regione (poco meno di 2mila) a fronte però di un numero inferiore di tamponi rispetto a ieri. Restano stabili altri indicatori sulla diffusione dell’epidemia, come il rapporto tra positivi e test, mentre aumentano ricoverati e persone in terapia intensiva.

Continuano ad arrivare cattive notizie sul fronte dei morti per coronavirus in Toscana: oggi, 19 novembre, sono stati comunicati 51 decessi, alcuni dei quali avvenuti nelle scorse settimane ma conteggiati solo adesso dopo i controlli sulle cause della morte.

Ecco in sintesi i dati del bollettino sul coronavirus, diffuso dalla Regione Toscana oggi, giovedì 19 novembre.

Covid Toscana: la situazione dei contagi oggi (19 novembre 2020)

  • Nuovi contagi di Covid-19 rilevati in Toscana il 19 novembre: 1.972 +2,3% (ieri i nuovi casi positivi erano stati 2.508)
  • Persone attualmente affette dal coronavirus: 54.124 (+0,03%)
  • Ricoveri nei posti di letto Covid della Toscana: 2.101 (+14 persone rispetto a ieri)
  • di questi 287 (+5 persone) sono in terapia intensiva
  • Tamponi effettuati: 1.403.341 (+17.830 tamponi in più rispetto al precedente bollettino)
  • Rapporto positivi – tamponi: 11,1% (dato stabile)
  • Rapporto tra casi postivi e numero di tamponi (esclusi i test di controllo): 23,9% (dato stabile rispetto a ieri)

Il bollettino sul coronavirus in Toscana: i dati aggiornati al 19 novembre

  • Contagi totali di coronavirus in Toscana dall’inizio della pandemia a oggi, 19 novembre 2020: 88.677
  • Morti per coronavirus in Toscana: 2.073 (+51  decessi comunicati oggi, ma alcuni sono avvenuti nelle settimane scorse, età media 82 anni)
  • Guariti totali: 32.480 (+1.907 persone guarite nelle ultime 24 ore +6,2%)
  • Incidenza del virus Covid-19 in Toscana: 2.378 casi ogni 100.000 abitanti (settima regione in Italia)
  • Tasso grezzo di mortalità per coronavirus in toscana: 55,6 deceduti ogni 100.000 abitanti (undicesima regione in Italia)

I contagi in ogni provincia toscana

  • 25.070 i casi totali di coronavirus a Firenze dall’inizio dell’epidemia (561 in più rispetto al bollettino di ieri)
  • 7.799 a Prato (179 in più)
  • 7.524 a Pistoia (198 in più)
  • 5.538 a Massa (105 in più)
  • 8.674 a Lucca (184 in più)
  • 12.214 a Pisa (201 in più)
  • 6.207 a Livorno (164 in più)
  • 8.360 ad Arezzo (189 in più)
  • 3.720 a Siena (81 in più)
  • 3.016 a Grosseto (110 in più)
  • 555 i casi positivi al Covidsono stati notificati in Toscana, ma si riferiscono a persone residenti in altre regioni.

Approfondimenti e grafici sul sito dell’Agenzia regionale di Sanità, aggiornati alle ore 18.00 di ogni giorno. Le notizie sui contagiati di coronavirus in Italia arriveranno nel tardo pomeriggio.

Ultime notizie

Di che colore è la Toscana: zona rossa o arancione la prossima settimana (8-14 marzo)?

La prossima settimana (8-14 marzo) la Toscana resta in zona arancione, ma con qualche zona rossa locale: Pistoia, con le scuole chiuse, e due comuni tra Livorno e Pisa. Sorvegliate speciali Empoli e Prato

Fiorentina, contro il Parma è una gara da ultima spiaggia

Senza Ribery un vero e proprio spareggio tra pericolanti. Ballottaggio tra Eysseric e Callejòn: le probabili formazioni di Fiorentina - Parma

A Firenze laboratori di circo e teatro per bambini, ragazzi e adulti (gratis)

Gli appuntamenti del progetto "Fuori centro - Racconti urbani", un programma di laboratori di circo, teatro e narrazione dedicato a bambini, ragazzi e adulti nei quartieri periferici di Firenze. Tutto gratis

A che ora è il coprifuoco anticipato: l’ipotesi per il nuovo Dpcm

Il governo Draghi pensa a un nuovo Dpcm da far entrare in vigore quando la situazione dei ricoveri diventerà critica: a che ora sarà anticipato il coprifuoco