mercoledì, 23 Settembre 2020
Home Sezioni Cronaca & Politica "Creatività contro la crisi"

“Creatività contro la crisi”

Il regista Mimmo Calopresti, intervenuto a ManiFutura Festival in corso a Pisa, dice la sua: " “Per uscire dalla crisi è necessario investire sulla creatività. E, aggiunge, "Per le fabbriche è giunto il momento di aprire i cancelli alle macchine da presa".

-

“L’industria del cinema si confronta da sempre con la crisi- ha proseguito- e proprio per questo, paradossalmente, può essere citato come esempio positivo, di come si possa sopravvivere alle difficoltà, reinventandosi continuamente”.
 
Non solo, in un momento come questo il cinema può svolgere una funzione sociale ancora di maggiore rilievo: “Raccontare il mondo del lavoro e dell’industria da un altro punto di vista, che non sia quello degli economisti o dei politici, ma quello delle persone comuni. Troppo spesso la stampa descrive questa realtà come un mercato in cui interagiscono categorie contrapposte. Il risultato è che gli operai subiscono un nuovo tipo di alienazione, esclusi dalle rappresentazioni mediatiche. Per le fabbriche è giunto il momento di aprire i cancelli alle macchine da presa”.
 
Durante la stessa iniziativa è stato proiettato il film Omicron, con il quale il regista, Ugo Gregoretti, nel 1963 denunciava le condizioni di lavoro in fabbrica. “Se dovessi girarlo adesso – ha commentato Gregoretti – probabilmente lo ambienterei in un call center. Con la differenza che, mentre negli anni ’60 gli operai subivano incredibili pressioni a causa di insostenibili ritmi di lavoro, adesso gli impiegati vivono con la pressione psicologica del precariato, dei tagli al personale per motivi di mercato”.

 

Ultime notizie

L’Ecobonus riporta a galla il mercato dell’auto, ma ancora non basta per uscire dalla crisi

I recenti incentivi governativi stanno aiutando il mercato dell’auto a tornare ai livelli di vendite del 2019, chiudendo così...

Fiera Scandicci 2020: più date in programma, gli eventi

Area espositiva più piccola, ma con maggiore tempo per visitarla. E poi stand tematici che cambiano di settimana in settimana. Le novità di Scandicci Fiera 2020 e gli appuntamenti

Fierone di Scandicci 2020: stessi orari, ma cambia la mappa del mercato

Il tradizionale fierone di ottobre si terrà, ma con qualche novità anti-contagio. E i banchi si spostano verso la Greve

Elezioni Toscana, eletti e preferenze ai candidati di Pisa

Nardini e Mazzeo fanno il pieno di preferenze, in consiglio anche Meini: i candidati eletti e tutte le preferenze della circoscrizione Pisa