lunedì, 17 Giugno 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniCronaca & PoliticaDebuttano oggi gli assistenti...

Debuttano oggi gli assistenti sul territorio

debutta oggi il servizio degli assistenti sul territorio

-

- Pubblicità -

Saranno dotati di una divisa blu con il giglio rosso e armati di carta, penna, telefono cellulare e, a breve, di un palmare i trenta assistenti sul territorio che da oggi, 21 ottobre, hanno iniziato il sevizio in strada.

Il loro compito sarà quello di rilevare e monitorare situazioni critiche presenti sul territorio e di raccogliere le segnalazioni dei cittadini.

- Pubblicità -

A salutare gli assistenti nel loro primo giorno di lavoro, l’assessore alla manutenzione e decoro Massimo Mattei e Piero Luigi Vigna, consigliere alla sicurezza del sindaco Matteo Renzi.

“Questa mattina arriva a compimento un percorso avviato tre mesi fa – ha esordito l’assessore Mattei – quando iniziammo a lavorare sul progetto degli assistenti del territorio. È un giorno importante perché realizziamo uno dei 100 punti del programma su cui ci eravamo impegnati in campagna elettorale. E anche perché gli assistenti che prendono servizio sono gli ex ausiliari del traffico della Sas che, con grande entusiasmo, hanno preso a cuore la loro nuova funzione: essere la prima interfaccia tra Comune e cittadini. Si tratta di una esperienza innovativa – ha sottolineato l’assessore Mattei – ben diversa dalle ronde e dai vigilantes. Qui è il Comune che scende in strada e ascolta direttamente i cittadini”.

- Pubblicità -

“L’Amministrazione, il sindaco Renzi, l’assessore Mattei e io stesso poniamo grandi speranze in questa iniziativa – ha aggiunto Vigna –. Gli assistenti sul territorio saranno in città per ricevere le segnalazioni dei cittadini e rilevare direttamente le situazioni di disagio ambientale. È in questo modo, facendo prima di tutto prevenzione, che si può rendere la città più sicura”.

I trenta assistenti da oggi al lavoro sono gli ex ausiliari del traffico della Sas che, dopo un mese e mezzo di formazione sono stati così reimpiegati con nuove funzioni. Comunque l’assessore Mattei non esclude che in futuro il numero degli assistenti possa aumentare e che quindi anche dipendenti comunali interessati possano aggiungersi alla squadra.

- Pubblicità -

Dal punto di vista organizzativo, l’orario di lavoro degli assistenti sarà di otto ore al giorno (orario flessibile a seconda delle necessità) e opereranno ognuno in un’area precisa. Il territorio comunale è stato infatti suddiviso in 30 zone, ognuna di competenza di un assistente, articolate nei cinque quartieri cittadini.

 

 

 

 

 

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -